Cultura e Spettacoli

Charlene è tornata a Monaco. Ma la data non è un caso

La principessa Charlene è finalmente tornata a casa e continuerà la convalescenza nel Principato, ma la data del rientro potrebbe non essere casuale

Charlene è tornata a Monaco. Ma la data non è un caso

Il 12 marzo 2022 la principessa Charlene ha fatto rientro a casa, nel Principato di Monaco. Stavolta il ritorno sarebbe definitivo, non come accaduto con la “toccata e fuga” dello scorso 8 novembre. Sua Altezza Serenissima proseguirà la convalescenza a Palazzo e riprenderà i suoi impegni di corte gradualmente.

Charlene è tornata

“Le Loro Altezze Serenissime condividono con gioia le seguenti informazioni, in accordo con i medici e visto che la sua guarigione è sulla buona strada [la principessa Charlene] proseguirà la sua convalescenza nel Principato, con suo marito e i figli al suo fianco”, così dichiara la nota ufficiale di Palazzo Grimaldi, aggiungendo: "Sua Altezza Serenissima si è felicemente riunita con la Sua famiglia e i suoi cari. Le prossime settimane permetteranno alla Principessa di rimettersi ulteriormente in salute, prima di riprendere con gradualità i Suoi impegni ufficiali...Per raggiungere la piena guarigione e vista la Sua necessità di pace e calma, la coppia principesca chiede il massimo rispetto per la propria famiglia e la vita privata”. L’odissea di Charlene sembra arrivata al lieto fine tanto atteso. Dopo un anno lontana dalla corte, tanti misteri e affermazioni discordanti finalmente una certezza: il ritorno di Charlene.

Il calvario della principessa iniziò proprio a marzo del 2021. Charlene si recò in Sudafrica per partecipare al funerale del re degli Zulu, Goodwill Zwelithini e organizzare il lavoro della sua fondazione. Un’infezione otorinolaringoiatrica, però, la costrinse a rimandare il rientro a casa. Fu lei stessa a raccontare la sua malattia a News24: “Ho subìto un intervento per il rialzo del seno mascellare, un innesto osseo che viene effettuato per poter fare degli impianti nella zona dei molari. Dopo l’operazione è subentrata un’infezione che ha coinvolto le orecchie, di qui l’impossibilità di spostarsi. L’apparato uditivo, al momento, non potrebbe sopportare una pressione superiore ai 20mila piedi”.

Charlene si sottopose a 4 interventi alla testa e venne persino ricoverata, all’inizio di settembre, a causa di un “un collasso per le complicazioni della grave infezione otorinolaringoiatrica…”. Sua Altezza Serenissima riuscì a rimettere piede nel Principato solo l’8 nvembre 2021, per poi essere di nuovo ricoverata in una clinica svizzera, la Kusnacht Practice. La lunga assenza di Charlene ha alimentato il gossip e le notizie ufficiali sul suo stato di salute sono state inframmezzate, fino a pochi giorni fa, da diverse teorie, non verificate, su una presunta crisi coniugale con Alberto di Monaco. Stando alle indiscrezioni la principessa avrebbe persino pensato di lasciare per sempre il Principato con i suoi figli. Ma ora il suo ritorno fa crollare tutte le supposizioni e, forse, le voci su un possibile divorzio saranno messe a tacere.

Quella data particolare

In una delle ultime dichiarazioni a Monaco Matin Alberto II ha detto: “La principessa Charlene sta molto meglio. Spero che tornerà nel principato molto presto”. Il principe ha sempre evitato di ipotizzare delle date precise per il ritorno di sua moglie, ma quest’ultima affermazione ha lasciato aperta la porta a un cauto ottimismo. Il 12 marzo 2022 la speranza si è concretizzata. I giornali fanno notare che questa data non sembra affatto casuale. Il prossimo 15 marzo, infatti, il principe Alberto compirà 64 anni. La principessa Charlene ha perso il loro decimo anniversario di matrimonio, il settimo compleanno dei figli Jacques e Gabriella, ha festeggiato lontana da casa il suo 44esimo compleanno. Ma sarà presente per la festa di Alberto e sarà accanto ai suoi bambini.

Commenti