"Sono traumatizzata, i ladri mi spiavano"

Dopo il furto avvenuto nella sua abitazione, la fashion blogger ha pubblicato sui social un amaro sfogo: "Si sono portati via un pezzo della mia vita intera, ricordi a cui tenevo morbosamente"

Chiara Biasi dopo il furto: "Sono traumatizzata, so che mi spiavano"

"Mi sento avvilita, delusa e molto traumatizzata". Sono le prime parole che Chiara Biasi ha affidato al web dopo il furto subìto nella sua abitazione. La fashion blogger è ancora sotto choc dopo la razzia che i ladri hanno compiuto all'interno del suo appartamento la scorsa notte.

I malviventi hanno messo a soqquadro le stanze dell'abitazione milanese dell'influencer, facendo razzia di oggetti di valore, mentre lei era fuori casa in compagnia di amici. Un colpo da migliaia di euro messo a segno nel cuore della notte con una rapidità e una precisione che non sono sfuggite alla polizia intervenuta sul posto subito dopo il furto. Secondo gli inquirenti e secondo quanto riferito da Chiara Biasi, i ladri avrebbero "spiato" l'influencer - le sue abitudini e i suoi spostamenti - prima di mettere a segno il colpo.

Lo ha confessato la stessa Biasi su Instagram, dove ha pubblicato un lungo messaggio per spiegare l'accaduto ai suoi fan: "Sono una donna autonoma, indipendente e forte che vive da sola per scelta, ma la sensazione che ho provato quando ho aperto la porta di casa quella notte non la auguro a nessuno. L'idea che avrei potuto trovarmi quelle "persone" davanti mi rabbrividisce da quando ho ripreso coscienza". La fashion blogger non ha nascosto il suo dolore per quanto vissuto, soprattutto per avere perso oggetti dal grande valore affettivo: "Si sono portati via un pezzo della mia vita intera, ricordi a cui tenevo morbosamente, non per il valore economico quanto per quello sentimentale".

Chiara Biasi ha spiegato di essere pronta a reagire per ritrovare forza e serenità, e ha ringraziato le forze dell'ordine con le quali sta collaborando per assicurare alla giustizia i ladri: "Stiamo facendo qualsiasi cosa perché questa gente venga arrestata per questo ringrazio la Squadra Mobile e la polizia Scientifica per l'intervento". L'influencer è certa, però, di essere stata spiata dai malviventi che l'hanno derubata e proprio a loro ha rivolto un ultimo pungente messaggio: "A voi che purtroppo so che mi spiate da tanto, voglio dire una cosa: godetevi tutto, le mie borse, i miei gioielli, i miei orologi, le mie valige, le mie borse, i miei vestiti, i miei soldi e tutto ciò che vi siete presi. Io ho e sono ben di più". Parole cariche di rabbia che hanno raccolto il consenso dei suoi fan che, da giorni, non smettono di supportarla virtualmente.

Commenti