Cultura e Spettacoli

Conchita voce dell'Europa: si esibirà a Bruxelles

La drag queen con la barba è stata scelta per cantare a Bruxelles il prossimo 8 ottobre

Conchita voce dell'Europa: si esibirà a Bruxelles

Conchita è stata scelta per cantare davanti al Parlamento europeo il prossimo 8 ottobre.

Sarà la drag queen con la barba ad esibirsi davanti ai europarlamentari in occasione della sessione plenaria. La cantante, vincitrice dell'Eurovision Song Contest a maggio, si è detta onorata: "Un invito del genere è ovviamente un grande onore, perché quando ci si impegna per amore, rispetto e tolleranza - aggiunge - si fa parte di un movimento più grande, che deve essere portato avanti anche dai cittadini europei e dalla politica". Daniele Viotti, europarlamentare del Partito democratico e uno dei promotori dell'iniziativa insieme al vicepresidente del Parlamento europeo Ulrike Lunacek, ha commentato: "Conchita è la voce dell’Europa attenta alle discriminazioni e ai diritti di tutti". "Il suo concerto qui a Bruxelles - aggiunge - forse servirà anche a far smuovere qualcosa in Italia, visto che siamo tra gli ultimi Paesi dell’Ue a non tutelare con una legge le coppie omosessuali. Al premier chiedo di fare una battaglia culturale che porti ad avere tutto. Prendiamoci il tempo necessario, spieghiamo bene le cose e otteniamo tutto. Non subito, non in fretta, ma tutto".

La vicenda ha già suscitato qualche polemica sui social network. Qualcuno, infatti, ha twittato che il concerto di Conchita è un chiaro segnale del declino dell'Europa.

Commenti