Coronavirus, Belen Rodriguez invita al consumo di vitamina C. Ma è una fake news

Tra le sue Instagram story, Belen Rodriguez ha condiviso un audio in cui una sedicente dottoressa invita tutti all'assunzione di vitamina C come misura di prevenzione e cura del coronavirus

La neo "pandemia" (come dichiarato dall'Oms) di coronavirus, che da settimane sta mettendo in ginocchio il sistema sanitario nazionale, desta molta preoccupazione non solo per la gente comune. Tra i personaggi pubblici, c'è chi sui social-media ha voluto invitare tutti a seguire le disposizioni governative stabilite per prevenire l'insorgenza di nuovi contagi da Covid-19, come Emma Marrone. E c'è anche chi, vantando un numero esorbitante di follower sui socal, si è improvvisato dispensatore di consigli preziosi da seguire, al fine di prevenire il patogeno. Tra cui, Belen Rodriguez.

La showgirl argentina, non a caso, è finita al centro di una polemica mediatica, per aver condiviso tra le sue Instagram story con il web il contenuto di un audio circolante su Whatsapp e registrato da una donna, in cui quest'ultima invita tutti al consumo della vitamina C per prevenire e curare il Covid-19. Peccato che le informazioni in questione siano state smentite da Andrea Gori, il direttore Malattie infettive del Policlinico di Milano.

“Buongiorno a tutti. Scusate. Allora le mie notizie riguardano la salute -dichiara la sedicente dottoressa nell'audio incriminato, chiedendo di condividere il suo messaggio-. Sono arrivate adesso le notifiche a noi ospedalieri dal San Gerardo di Monza, dal Policlinico, dal Sacco. Insomma gli ospedali quelli più impestati, facciamo prima a dir così. La somministrazione di vitamina C sui pazienti affetti da Coronavirus è fondamentale e sta favorendo la guarigione. È auspicabile l’assunzione di vitamina C anche in bambini, adulti e anziani, nell’ordine di 1-2 grammi al giorno”. Quanto consigliato sulla presunta cura anti-coronavirus è, in poco tempo, diventato virale. Facendo impennare nelle farmacie le vendite dei prodotti contenenti vitamina C.

E, a smentire la veridicità di quanto condiviso in rete - sulla presunta efficacia preventiva e curativa dell'assunzione di vitamina C contro il Covid-19 - è un intervento che Gori ha concesso all'Adnkronos: “Smentisco nella maniera più assoluta. Nessuna vitamina C. Nessuna terapia con integratori. In questo momento, non esiste una profilassi efficace per il coronavirus".

Belen Rodriguez attaccata da Dario Bressanini

Belen Rodriguez ha, dal suo canto, condiviso l’audio "incriminato" tra le sue ultime storie su Instagram, con tanto di messaggio “Ascoltate”. Un invito generale, quello avanzato dalla showgirl agli utenti, che ha diviso l'opinione del web. E, a margine del quale, non sono mancati commenti.

“Da grandi poteri derivano grandi responsabilità. Se hai milioni di persone che ti seguono non ti devi permettere di postare ‘ad minchiam’ su vitamina C. E altre cose false, in questo momento”, ha silurato non troppo velatamente Belencita, Dario Bressanini, professore universitario, divulgatore scientifico, nonché fondatore di un canale Youtube che vanta 400mila iscritti.

Lo stesso ha, poi, rincarato la dose, sconfessando fermamente quanto rimbalzato tra le storie della Rodriguez: “Riguardo alla vitamina C, all’acqua e limone, alla papaya fermentata e a tutto il resto... io seguo questa regola e ci azzecco sempre. Se la soluzione proposta è semplice, di solito è sbagliata. Un consiglio? Toglietevi dai gruppi dove condividono quelle porcherie sulla vitamina C. Si può vivere benissimo, senza stare in quei gruppi Whatsapp”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.