Operato d'urgenza il bassista di Vasco Rossi

Operazione al fegato per il bassista di Vasco Rossi. Il "Gallo" è corso da Latina a Bologna per un delicato intervento, ma il bollettino medico fa ben sperare

La notizia è trapelata solo qualche ora fa, nel corso della giornata di domenica 13 settembre. Claudio Golinelli di 69 anni, conosciuto per essere il "Gallo", storico bassista della band di Vasco Rossi, è stato operato d’urgenza all’ospedale Sant’Orsola di Bologna. L’artista da tempo stava combattendo contro un tumore al fegato. Venerdì una telefonata gli ha cambiato la vita. Il Gallo, infatti, da Latina è corso a Bologna per sottoporsi a un difficile intervento chirurgico. "È arrivato un fegato nuovo", hanno affermato i medici. E così il bassista ha annullato la sua presenza la concerto re da Latina si è recato a Bologna per sottoporsi a un trapianto al fegato. I fan e lo stesso Vasco Rossi sono stati in apprensione, ma il bollettino medico, fa sapere che l’intervento è riuscito e che i “parametri sono soddisfacenti”. E così il Gallo è pronto a scrivere una nuova pagina della sua vita.

La sera di venerdì, come ha riportato Il Corriere, l’artista era atteso al Festival Rock di Priverno, in provincia di Latina, con la sua band, formata da diversi musicisti tra cui il batterista di Zucchero, il tastierista de Gli Stadio e il chitarrista e cantante della Steve Rogers Band. Il "Gallo Team" si sarebbe dovuto esibire in un piccolo concerto in cui si suonavano canzoni di diversi artisti italiani, tra cui anche quelle di Vasco Rossi. Una telefonata, però, ha costretto Golinelli ad annullare la sua comparsata sul palcoscenico e correre a Bologna per l’operazione. La notizia ha fatto entrare tutti in apprensione e il primo a preoccuparsi è stato proprio Vasco Rossi che, sul suo seguitissimo profilo Instagram, ha pubblicato un paio di foto in cui compariva proprio con il Gallo. "Forza. Siamo tutti con te", si legge nella didascalia che accompagna il post.

Per fortuna l’intervento è riuscito e ora tutti possono tirare un sospiro di sollievo. Il bassista è dal 2008 che entra e esce da gli ospedali e non è di certo la prima volta che, proprio a causa delle sue condizione di salute, è costretto ad annullare la sua presenza sul palco. Nel 2018 al Vasco Non Stop live ha lasciato la performance durante lo svolgimento del concerto. L’ultima è avvenuta ad agosto, poco dopo il Ferragosto. Il primo da annunciare la riuscita dell’intervento è stato Christian Bagnoli di Radio Ronnie.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.