Lost, Daniel Dae Kim: "Sono stato contagiato dal Covid-19"

Come ha rivelato sul suo profilo instagram, l'attore Daniel Dae Kim è risultato positivo al virus e afferma di non avere nessuna patologia grave, al momento

Si allunga di giorno in giorno la lista di persone contagiate dal coronavirus. Non solo gente comune, ma medici, infermieri e anche attori di fama internazionali, i quali fino a pochi giorni fa, sono stati impegnati sul set e sono a stati a contatto con decide di persone. L’ultimo che ha rivelato di essere infetto è Daniel Dae Kim. L’attore sudcoreano ma naturalizzato in America da tempo ha annunciato il suo status di salute in una lunga diretta su instagram. Con il suo solito sorriso, particolarità che lo ha distinto in un affollato panorama di volti noti e meno noti, ha rassicurato i suoi fan e ha messo in guardia tutti dall’insidie di un virus di cui ancora oggi non si conosce una cura.

Daniel Dae Kim, ad oggi, è celebre per essere stato uno dei co-protagonisti di "Lost". Nella serie tv di successo che è andata in onda in America fino al maggio del 2010, ha interpretato il personaggio di Jin per sei lunghi anni. Un personaggio criptico che, con il tempo, si è fatto apprezzare per le sue peculiarità. Il successo lo ha portato a recitare anche in "Hawaii Five-O". Si tratta di uno scanzonato crime drama, remake di una celebre serie tv degli anni ’80, in cui Daniel Dae Kim ha recitato fin dalla prima stagione. È un detective che da Newark si era trasferito alle Hawaii per stare vicino alla figlia. Lo show ha appena girato il suo ultimo episodio e l’attore si era già spostato a New York perché impegnato sul set di "New Amsterdam", medical drama molto celebre anche qui in Italia. E poi l’annuncio che fa entrare in paura tutte le persone con cui Daniel Dae Kim è entrato a contatto nelle ultime settimane.

"Anche io sono positivo al Covid-19 – esordisce l’attore su instagram-. I medici dicono che sto bene, ma volevo condividere con voi questa notizia nella speranza che la possiate trovare utile. Cercate di stare calmi e di non uscire di casa. Non vi ammalate", conclude l’attore. Dalle immagini trapelate in rete, pare che Daniel Dae Kim non abbia bisogno di correre in ospedale e pare che tutto si sotto controllo. Nella diretta inoltre rivela che ora è a casa dove trascorrerà la sua quarantena. C’è paura nell’ultimo set a cui ha preso parte poco prima della sua diagnosi, in cui per ironia della sorte, ha interpretato un dottore esperto di pandemie. Da quel che sembra i membri del cast di New Amsterdam non dovrebbero essere stati contagiati, dato che l’episodio in questione, previsto in America il prossimo 7 aprile, è stato girato ancora prima che il coronavirus arrivasse a New York.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.