Morta la zia di Elisa D'Ospina: "Maledetto virus, non può avere neanche il funerale"

La modella curvy, ospite fissa di "Detto Fatto", ha affidato ai social un doloro messaggio legato alla morte della zia, che in questo momento di emergenza sanitaria non può godere di un funerale

Pochi giorni fa l’abbiamo vista esordire alla conduzione di "Detto Fatto", in sostituzione di un’influenzata Bianca Guaccero. Oggi, a pochi giorni di distanza, la felicità di Elisa D’Ospina si è trasformata in profonda tristezza per la perdita di una persona cara. Attraverso il suo profilo Instagram la modella curvy e opinionista ha annunciato la morte dell’adorata zia, venuta a mancare in questi giorni di difficile emergenza sanitaria.

Elisa D’Ospina è conosciuta al grande pubblico televisivo per essere opinionista del format di Rai Due "Detto Fatto", ma anche di altre trasmissioni Rai. Autrice del libro "Una vita tutta curve", la D’Ospina è salita alla ribalta della cronaca rosa per aver preso il posto di Bianca Guaccero alla guida di "Detto Fatto", prima che il programma venisse sospeso. La conduttrice partenopea è stata indisposta per alcuni giorni (con conseguente polemica se avesse contratto o meno il coronavirus) ed Elisa D’Ospina ha preso il suo posto con il sorriso e la sicurezza che la contraddistinguono. Il felice momento professionale è stato però turbato dalla morte dell’anziana zia, venuta a mancare poche ore fa. Impossibile capire se la donna sia morta a causa del Covid-19, visto che la modella non lo ha specificato, ma sicuramente l’emergenza coronavirus ha complicato la situazione.

Attraverso un toccante post Instagram, Elisa D’Ospina (che pochi mesi fa aveva confessato di avere un mioma) ha spiegato che l’attuale quarantena a cui da settimane siamo sottoposti non le ha consentito di salutare per l’ultima volta la zia e che la donna non godrà neppure di un funerale in famiglia. "Zia se ne è andata stamane. Se ne è andata e non potrà avere un funerale dignitoso perché sto caxxo di coronavirus non ci permette di farglielo. Non ci permette di raggiungerla per un ultimo saluto, non ci permette di prepararla bene per l’ultimo viaggio. Siamo qui, immobili, senza poter far niente Mi sembra di stare dentro a un videogioco con tante penalità da scontare. Penalità inumane", ha scritto nel suo ultimo post social la D’Ospina. Parole dure come pietre, che descrivono come la morte si diventata solitudine in questo difficile momento che il nostro paese, e il mondo intero, sta attraversando. Poi la modella e opinionista ha rivolto un pensiero alla zia: "Ciao zia e come mi hai detto prima che ti salutassi qualche giorno fa: ‘Non contare di trovarmi questa estate perché ora è il mio momento, lo zio mi sta aspettando’. Avevi ragione tu. Che la terra ti sia lieve".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di theRedPill

theRedPill

Mar, 17/03/2020 - 12:45

La perdita di una persona cara è molto dolorosa, il non poterla neppure onorare con una cerimonia è atroce. Le mie condoglianze.