Il dramma di Eva Henger: "Me la sono vista brutta"

L'ex naufraga si racconta a Barbara d'Urso a Pomeriggio Cinque e rivela i particolari della sua operazione al seno

Il dramma di Eva Henger: "Me la sono vista brutta"

Eva Henger racconta a Pomeriggio 5 su Canale Cinque il suo dramma: "Avevo un bozzo sul seno, sentivo dolore e non riuscivo più ad alzare il braccio". Così, l'ex pornostar a Barbara d'Urso. Poi la corsa in ospedale e l'operazione. "Me la sono vista brutta. Ho fatto un'operazione tanti anni fa per asportare dei noduli e una mastoplastica. E quando il medico mi ha operato nuovamente ha trovato una situazione molto complessa. Intorno alla protesi c'era una parte durissima dovuta a una raccolta di sangue che si era formata inseguito alla vecchia operazione. L'operazione è durata quattro ore", riporta Il Messaggero.

Un'esperienza che ha fatto cambiare molto la percezione della star ungherese sulla salute e che così ci tiene a lanciare un appello: "Fate prevenzione e fatevi seguire da medici seri, se io non avessi fatto così me la sarei vista brutta".

Commenti