Eleonora Daniele si commuove in diretta: "C'è Italia che vuol sopravvivere"

Nella nuova diretta di Storie Italiane, Eleonora Daniele ha introdotto visibilmente provata e con la voce rotta dall'emozione un minuto di silenzio dedicato alle vittime del coronavirus

Questo martedì di fine marzo, è stata trasmessa su Rai 1 la nuova puntata di Storie italiane, format condotto da Eleonora Daniele. La conduttrice è in attesa della sua primogenita Carlotta, la cui nascita è prevista per il mese di giugno 2020. E allo scoccare del mezzogiorno, nell'appuntamento tv di oggi la futura mamma ha introdotto emozionata il minuto di silenzio a cui la Rai ha preso parte per ricordare le vittime del coronavirus e onorare gli operatori sanitari che stanno fronteggiando in prima linea l'emergenza che ha colpito il mondo. Aderendo, così, all'iniziativa promossa dal presidente dell'Anci (l'Associazione Nazionale Comuni Italiani, ndr), Antonio Decaro. Quella di esporre in data odierna, alle 12, le bandiere a mezz’asta e rispettare un minuto di silenzio.

Prima dello scoccare delle ore 12, la conduttrice veneta ha chiesto alla regia del programma di mandare in onda un filmato sull'omelia della Benedizione “Urbi et Orbi", tenutasi lo scorso 27 marzo. Che il Papa, Francesco Bergoglio, aveva presieduto dal Sagrato della Basilica di San Pietro, con annessa possibilità per tutti di ricevere l’indulgenza plenaria (la remissione dinanzi a Dio della pena temporale maturata con i peccati, ndr). Questo, “secondo le condizioni previste dal recente decreto della Penitenzieria Apostolica”- così come riportato dalla Sala Stampa vaticana.

“...Le immagini di Papa Francesco più giuste per anticipare il minuto di silenzio- è quindi intervenuta la Daniele, con la voce rotta dalla commozione, sull'omelia -. Questa scelta unisce tutta l’Italia. Il papa ha pregato per tutti noi. Questo minuto è dedicato a tutte le persone che soffrono per il Coronavirus. E per coloro che combattono in prima linea. Come medici e infermieri. Questo è anche un grande momento di riflessione”.

In puntata, Eleonora Daniele ha anche voluto stigmatizzare-mostrando ai telespettatori dei servizi realizzati sull'emergenza coronavirus- la condotta di chi viola le disposizioni governative e delle autorità locali stabilite per prevenire la diffusione del Covid-19 nel Belpaese. “C’è un’Italia che spera. Che cerca di sopravvivere a questo periodo complicato. E poi c’è gente che fa quello che abbiamo visto prima!”, ha dichiarato provata, in apertura della diretta.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.