Fast and Furious 9 e il futuro della saga cinematografica

Fast and Furious torna al cinema con il film numero 9 ma Vin Diesel parla già di spin-off e della conclusione in due parti

Fast and Furious 9 e il futuro della saga cinematografica

Fast and Furious è sempre in fermento: dopo il trailer del prossimo film ecco le dichiarazioni di Vin Diesel che aprono la strada ad altri spin-off e anticipano il finale in due parti.

Fast and Furious 9, John Cena e il ritorno di Han

Alcuni giorni fa è stato diffuso il trailer del nuovo capitolo di Fast and Furious, arrivato ora al suo nono film. Protagonista sarà ovviamente Dominic Toretto, interpretato da Vin Diesel, accompagnato da un cast come al solito stellare: da Michelle Rodriguez, sempre al suo fianco nel ruolo di Leticia, fino ad Helen Mirren, cioè Magdalene Shaw, madre del personaggio interpretato da Jason Statham.

Dal trailer emergono due punti di interesse, uno noto da tempo ed uno invece svelato proprio alla fine del video. Dalla parte dei villain ritroviamo, come nell’ottavo film, l’attrice Charlize Theron, cioè Chiper, questa volta supportata da John Cena che entra in Fast and Furious nelle vesti di Jakob Toretto, fratello di Dominic. I due hanno dei conti in sospeso e si daranno battaglia con uno scontro senza esclusione di colpi. Secondo elemento di cui parlare è l’inaspettato ritorno dell’attore Sung Kang nel ruolo di Han, personaggio che, a quanto pare, non è morto durante gli eventi di "The Fast and the Furious: Tokyo Drift" per mano di Deckard Shaw.

"F9: The Fast Saga", questo il titolo ufficiale del prossimo film, vedrà anche un altro ritorno, lato regia. Dietro alla macchina da presa ci sarà infatti nuovamente Justin Lin, in passato regista di ben quattro film della saga.

Fast and Furious, gli spin-off e la duplice fine

A margine della diffusione del trailer, Vin Diesel ha parlato del futuro del franchise il quale, nonostante sia al suo nono film, ha ancora molto potenziale come dimostrano le illustri partecipazioni e gli incredibili incassi al box office. L’attore ha quindi avanzato l’idea di concludere la storia di Fast and Furious con un decimo film diviso in due parti, seguendo cioè quanto fatto da altre celebri saghe cinematografiche quali Hunger Games, Harry Potter e Twilight.

Inoltre, il protagonista ha lasciato più di una porta aperta per eventuali sviluppi paralleli: “è totalmente fattibile avere degli spin-off e penso sia qualcosa di inevitabile”. Due di questi sono già esistenti, si tratta di quello dedicato ai personaggi di Hobbs e Shaw, interpretati rispettivamente da Dwayne Johnson, cioè The Rock, e Jason Statham, e della serie animata "Fast & Furious: Piloti sotto copertura". Per il futuro, invece, sembra ormai cosa fatta, con una sceneggiatura in arrivo, la costola tutta al femminile che vedrebbe partecipare le attrici Jordana Brewster, Nathalie Emmanuel e soprattutto Michelle Rodriguez e Charlize Theron.

Nel frattempo, l’appuntamento al cinema per Fast and Furious 9 è fissato al 21 maggio prossimo.