Francesco Gabbani secondo a Sanremo: "Sono contento per Diodato"

In un intervento rilasciato in conferenza-stampa, dopo la finale di Sanremo 2020, Francesco Gabbani si è detto felice del risultato finale del Festival

Lo scorso sabato 8 febbraio è stata trasmessa su Rai 1 la nuova ed ultima diretta del Festival di Sanremo. Il rinnovato evento dedicato alla musica italiana e condotto da Amadeus ha decretato la vittoria di Diodato. Dietro il vincitore, si sono classificati rispettivamente al secondo e al terzo posto Francesco Gabbani e i Pinguini tattici nucleari. E con il risultato finale in questione, si è ripetuta una storia ormai risaputa. Proprio come accadeva l'anno scorso ad Ultimo, che per via dei voti bassi della sala-stampa si era classificato alle spalle di Mahmood, anche Gabbani è stato penalizzato dai voti espressi dai giornalisti. Francesco Gabbani, seppur avendo ottenuto il 38% delle preferenze del pubblico - il miglior risultato tra quelli raggiunti al televoto dai tre finalisti- non è riuscito a battere Diodato. Quest'ultimo, invece, non ha superato la percentuale del 25% di voti, al televoto. Anche la giuria demoscopica ha premiato Gabbani, assegnandogli la percentuale di voti più alta, nella corrispondente classifica demoscopica. Nonostante quanto accaduto, però, Francesco Gabbani sembra aver reagito molto positivamente all'ordine di arrivo dei concorrenti del Festival.

L'anno scorso, Ultimo non era riuscito proprio a capacitarsi del fatto che fosse giunto al secondo posto, alle spalle di Mahmood, nonostante il pubblico lo avesse dato per favorito al televoto. E aveva espresso fermamente il suo totale disappunto, rispetto al suo piazzamento alla finale di Sanremo 2019. “Questo il televoto da casa. La gente è la mia vittoria”, aveva scritto a corredo di un'Instagram story polemica, alludendo ai risultati del televoto che lo davano per vincitore del Festival.

Ma, è stata ben diversa la reazione di Gabbani. In occasione del suo intervento rilasciato in conferenza-stampa, dopo la finale di Sanremo 2020, Francesco ha, infatti, riportato parole positive : “Sono contento per Diodato. Artista che si merita in questo momento di avere queste posizioni. Scrive canzoni con l’animo aperto”. E, confidandosi con i giornalisti, si è poi rivolto direttamente al vincitore del Festival originario di Aosta e classe 1981, seduto accanto a lui: “Complimenti. Sono veramente contento per te. L’ho detto prima. Poi chi ci vuole credere, bene. Chi non ci vuol credere s’arrangia”.

E con quest'ultime dichiarazioni, il cantante originario di Carrara e classe 1982 ha spento tutti i pettegolezzi che lo vedrebbero adirato circa il risultato finale dell'evento sanremese.