"Questa è l'ultima goccia": l'ira della Regina contro Harry

Dopo l’annuncia del memoriale di Harry, la regina Elisabetta, furibonda, avrebbe minacciato di revocare ai Sussex l’invito per il Giubileo di Platino

"Questa è l'ultima goccia": l'ira della Regina contro Harry

La notizia del libro-verità di Harry, che dovrebbe essere pubblicato dalla Penguin Random House alla fine del 2022, avrebbe gettato scompiglio a corte. La regina Elisabetta sarebbe arrabbiata e delusa da questa nuova iniziativa che minaccia di assestare l’ennesimo colpo alla Corona e avrebbe deciso di non rimanere in silenzio.

Perché questo libro?

Il Daily Mail rivela che a Palazzo regna il “caos, un senso di choc e furia”. Un insider ha dichiarato: “Questo è il momento dal quale non si torna indietro, l’ultimo chiodo nella bara della relazione tra la royal family e Harry”. In effetti questa sembrerebbe la prospettiva. Perché il duca di Sussex vuole nuovamente tornare a parlare di questioni famigliari complesse e intime? Possibile che non si renda conto della gravità della situazione e del putiferio che ogni sua affermazione potrebbe scatenare? Tra l’altro il memoir dovrebbe uscire proprio l’anno dedicato ai festeggiamenti per il Giubileo di Platino di Sua Maestà. Un periodo che dovrebbe essere usato per dare lustro alla monarchia, durante il quale la Corona si presenterà agli occhi del mondo al massimo dello sfarzo.

Forse Harry spera di raggiungere l’indipendenza economica sfruttando le vicende della royal family? In teoria non dovrebbe essere così, visto che i proventi del libro dovrebbero andare in beneficenza. Gli esperti, però, sono un po’ scettici in merito. Il New York Post sostiene che il contratto del duca con la Penguin Random House valga circa 14,7 milioni di sterline (17 milioni di euro) di solo anticipo, di cui un milione andrà al ghostwriter J.R. Moehringer. Anche questa somma sarà devoluta in beneficenza? Non è chiaro. Una fonte afferma: "Sicuramente Harry deve chiarire se anche quell’anticipo andrà in beneficenza. Perché altrimenti il ricavato del libro sarà molto più basso, dato che deve prima coprire i costi di un anticipo così massiccio”.

La regina Elisabetta sarebbe furibonda a causa di tutto questo trambusto. Non sarebbe solo la questione economica a preoccuparla, ovvero il fatto che il principe Harry guadagni soldi “vendendo” retroscena sulla sua famiglia e facendo leva sul suo titolo, ma anche il possibile danno d’immagine e le conseguenti polemiche per cui occorrerà studiare una strategia comunicativa. La sovrana, stando al Mirror, vorrebbe già passare ai fatti, ritirando l’invito fatto ai Sussex per partecipare al Giubileo di Platino.

Un insider spiega: “Sua Maestà si è adoperata molto per cercare di mantenere il suo rapporto con suo nipote e la sua famiglia separato dalle decisioni che deve prendere professionalmente, per così dire. E l’invito a unirsi a lei l’anno prossimo era sincero. Anche se le cose sono state molto difficili, c’era una piccola ma profonda speranza che sarebbe trascorso abbastanza tempo perché le cose guarissero. Ma la sensazione è che ora questo libro sarà l’ultima goccia”. La regina Elisabetta non avrebbe più alcuna voglia di rispettare il motto di famiglia, “never complain, never explain”. D’altra parte, se il duca di Sussex raccontasse vicende troppo delicate, legate al suo passato, poi con che coraggio festeggerebbe il Trooping The Colour 2022 sul balcone di Buckingham Palace accanto alla nonna?

Lo stupore dei Windsor

Un altro insider chiarisce: “C’è molto da fare in famiglia in questo momento. Uno spostamento della base di potere dopo la morte del principe Filippo, con il principe Carlo e il principe William che consolidano il loro potere. Ma a Harry non importa nulla…non gli importa più di come le sue azioni influiranno sulla monarchia…”. Se la regina Elisabetta è delusa, il principe Carlo non è da meno. Le fonti di Palazzo sono chiare: "Il principe Carlo non sapeva nulla [del libro]. È davvero doloroso, sarà difficile per lui sopportarlo. Il presupposto è che prenderà un altro calcio da Harry”.

Possibile che di calci ne arrivino diversi ai membri della royal family e rispedire le accuse al mittente sarà tutt’altro che facile. L’impressione è che si stia preparando un’altra guerra a Palazzo, forse persino più cruenta di quella scatenatasi con l’arrivo a corte di Meghan Markle. Anche l’immagine del principe Harry esce malconcia da tutta questa situazione. Cosa ha scritto su Lady Diana, su Camilla Parker Bowles e sui Cambridge? Harry sembra disorientato e pieno di rabbia da sfogare. La speranza è che non si autodistrugga attraverso le sue stesse parole.