La gaffe in inglese di Mara Venier: "I'm very contenta"

Grandi risate per il pubblico a casa e in studio per la gaffe di Mara Venier, che in assenza del traduttore improvvisa un dialogo in inglese con l'ospite ma senza successo

Ieri su Rai 1 ha debuttato La porta dei sogni, il nuovo programma in prima serata di Mara Venier. Molte sono state le critiche piovute dalla rete per la presunta somiglianza con Carramba che sorpresa, lo storico programma anni Novanta di Raffaella Carrà. Non è mancato, però, un siparietto divertente che ha strappato qualche sorriso al telespettatore quando la conduttrice ha dovuto far fronte a un ospite straniero.

Una delle storie raccontate ieri sera riguardava un fidanzamento a distanza tra due persone che si sono conosciute online e per tre anni non si sono mai viste. Lui indiano e lei italiana, si sono incontrati per la prima volta proprio nello studio di Rai 1. L'eccessiva distanza tra loro ha remato contro la loro relazione ma i due giovani non si sono mai arresti e sono riusciti a costruire un rapporto solido, anche se platonico. Non è mancata una battuta della Venier su Mark Caltagirone, uno dei tormentoni di questo 2019: "Questa è una storia un po' alla Caltagirone." Kartik, questo il nome del ragazzo indiano, e Sofia si sono scambiati un lunghissimo e tenero bacio sotto gli occhi divertiti e compiaciuti di Mara Venier, che ha però avuto qualche difficoltà a interagire. Non conoscendo l'italiano, Kartik ha cercato di rivolgersi alla conduttrice e al pubblico in inglese e qui sono sorti i primi problemi.

Nelle prime battute il traduttore non è intervenuto in supporto di Mara Venier e del suo ospite, tanto che la conduttrice si è dovuta arrangiare al meglio delle sue possibilità. "I'm very very contenta", ha detto la bionda veneziana esprimendo la sua gioia nell'assistere all'incontro tra i due ragazzi, quando i due hanno dimostrato la grande passione accumulata in questi tre anni di lontananza. Subito dopo, accorgendosi di non saper come continuare, la Venier ha candidamente ammesso: “Il mio inglese finisce qui!” Risate in studio e grande ilarità sui social, dove non sono mancate le bonarie prese in giro per l'inglese maccheronico della Venier. "Mara che dice 'very very contenta' sembra me durante le interrogazioni di inglese a scuola", scrive un ragazzo ricordando i suoi trascorsi scolastici. "Abbiamo trovato chi parla l'inglese peggio di Matteo Renzi", scrive un'altra che associa le difficoltà della conduttrice a quelle del politico, che più volte ha mostrato lacune nelle lingue straniere.

Solo a quel punto, richiamato dalla Venier, il traduttore fuoricampo è intervenuto per salvare la conduttrice da una situazione che si stava facendo imbarazzante e dalla quale, comunque, lei è riuscita a svicolarsi con ironia, come spesso accade anche durante gli intoppi pomeridiani a Domenica In.

Commenti

anita_mueller

Sab, 21/12/2019 - 12:35

Due is meglio che uan: stracciatel, cioccolat...