George Michael, la sorella contro Elton John

La sorella di George Michael avrebbe ribattuto alle recenti affermazioni di Elton John nei confronti del cantante, in merito al desiderio di celare la sua omosessualità

 George Michael, la sorella contro Elton John

Melanie Panayiotou ribatte alle affermazioni di Elton John, responsabile di alcuni commenti giudicati non realistici nei confronti del fratello George Michael, in particolare nei riguardi del suo orientamento sessuale. Sir John si è lasciato andare a diverse confessioni sull'ex leader degli Wham!, mentre era ospite del programma "The Talk" condotto da Sharon Osbourne. Tra una chiacchiera e l'altra, pronto a promuovere la sua biografia "Me", Elton ha parlato con sincerità dell'affetto che lo ha legato a George Michael, collega, amico stimato ed apprezzato. Colpevole, a suo dire, di non aver vissuto nel modo giusto il suo orientamento sessuale: secondo l'autore di "Rocket Man", Michael non era a proprio agio con se stesso e con la sua omosessualità, tanto da vivere nel tormento.

L'aver rinnegato di essere gay per tutta la prima parte della sua carriera, l'aver nascosto a tutti il suo vero io, gli aveva creato un forte disagio interiore. Agli albori degli anni ottanta George Michael era molto concentrato sulla promozione e crescita degli Wham! e sulla propria, sul confronto con le altre star di caratura mondiale, tanto da trovare complessa la necessità di occuparsi del proprio orientamento sessuale. Secondo Elton John, il cantante era concentrato sulla possibilità di sviluppare al meglio il suo potenziale come artista, così da sacrificare il suo privato e il suo io, mai compeltamente sviluppato. Forse la paura di un giudizio negativo da parte dell'opinione pubblica lo aveva sempre frenato, rinchiudendolo in una sorta di gabbia dorata dove non poteva essere se stesso completamente.

Un peso confermato anche dall'ex collega e amico Andrew Ridgeley, un'immagine eterosessuale che era in realtà una pesante maschera per l'amico, che temeva di fare coming out per non rovinare tutto ciò che aveva creato. Una condizione venuta comunque allo scoperto quando fu intercettato in un bagno pubblico in atteggiamenti privati con un uomo, fatto che lo costrinse a rivelarsi al mondo. Nonostante l'opinione pubblica abbia sempre sostenuto la sua vera essenza, senza pregiudizi ma con grande amore, George pare aver vissuto male la rivelazione, imboccando una strada senza uscita che lo ha condotto alla morte. Ma la rivelazione di Sir Elton si scontra apertamente con le parole di Melanie Panayiotou, sorella della popstar, che respinge tutto al mittente attraverso un'intervista ufficiale. Melanie nega la confusione emotiva provata da Michael, certa che il fratello fosse orgoglioso della propria sessualità vissuta in modo aperto, libero e consapevole.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti