Gf Vip, Antonio Zequila al veleno contro Patrick: "È lardoso"

Antonio Zequila contro Patrick per l'ultima volta nella Casa non risparmia un attacco feroce nei confronti del collega, con una frase offensiva sul suo aspetto fisico; è polemica sui social

Antonio Zequila non è riuscito a superare la nomination con Patrick Ray Pugliese ed è stato eliminato dal gioco. Il concorrente pare non abbia accettato di buon grado il giudizio del pubblico ed è uscito dalla Casa senza salutare nessuno dei suoi compagni, con i quali ha trascorso quasi tre mesi durante il reality. Non è stata una serata facile per l'attore campano, che in più occasioni si è trovato al centro degli scontri, soprattutto con Patrick.

Il loro non è un rapporto facile, i due si sono scontrati più di una volta all'interno della Casa, giungendo spesso a discussioni molto forti con scambio di insulti reciproci. Anche stasera non si sono risparmiati, soprattutto quando Alfonso Signorini li ha messi l'uno contro l'altro, in un confronto che ormai è diventato un must prima dell'eliminazione di giornata. Antonio Zequila, nel corso della sua permanenza della Casa, ha più volte dimostrato di essere un uomo elegante e colto ma spesso ha mancato di sensibilità nel commentare i suoi compagni di gioco. Anche stasera, un suo commento nei confronti di Patrick Ray Pugliese ha scatenato l'ira di Paola Di Benedetto all'interno della Casa ma anche del pubblico a casa e sui social, che ha commentato senza appello la sua frase, ritenuta maleducata e sconveniente durante un reality.

"Io ho 52 anni e ho un fisico scolpito. Lui ne ha 46 e pesa 100 Kg, è lardoso", ha sentenziato Antonio Zequila rivolgendosi al suo compagno di avventura. Una frase molto forte, che non è stata probabilmente colta dal conduttore in studio. Se Paola Di Benedetto ha chiesto ad Antonio Zequila di vergognarsi per le parole pronunciate nei confronti di Patrick, il biondo concorrente ha preferito rispondere con ironia a questa affermazione, evitando ulteriori polemiche. "Ha gli addominali più scolpiti dei miei", ha chiosato Patrick, rispondendo alla domanda di Signorini sui motivi per i quali Zequila non sarebbe dovuto rimanere in Casa e precisando di non pesare 100 Kg ma 96. A onor del vero, anche Patrick nella discussione non è stato gentile nei confronti dell'attore, dandogli più volte del "coglione." Tuttavia, su richiesta di Zequila, Alfonso Signorini ha chiesto a Pugliese di scusarsi. Non è la prima volta che Antonio Zequila commenta in maniera indelicata l'aspetto fisico dei suoi compagni, in particolar modo di Patrick Ray Pugliese, preso spesso di mira in questo periodo all'interno della Casa. Un atteggiamento che spesso i social hanno associato al body shaming.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.