I poliziotti con la faccia da maiale. Il filmato choc di Gianna Nannini

L'ultimo singolo della cantante toscana ha sollevato un'ondata di critiche. Il video del brano è stato ritenuto offensivo nei confronti degli agenti e i sindacati chiedono le scuse della Giannini

L'ultimo brano di Gianna Nannini è uscito da poco su Youtube e già ha scatenato la polemica. "L'aria sta finendo", questo il titolo della nuova canzone della rocker toscana, ha sollevato l'indignazione delle forze dell'ordine, che nel videoclip sono ritratte in modo "offensivo". Il video è finito nel mirino dei sindacati della Polizia che, attraverso alcuni comunicati ufficiali, hanno criticato l'atteggiamento provocatorio della musicista e ora chiedono le sue scuse.

Nel videoclip del brano di Gianna Nannini, si vedono alcuni poliziotti con facce da maiale picchiare persone di colore. Subito dopo la diffusione del videoclip i sindacati di categoria della Polizia si sono mossi contro il filmati considerati offensivi. Vincenzo Chianese, segretario generale di ES Polizia, in una nota ha chiesto a gran voce le scuse della Giannini: "Crediamo che la cantante farebbe bene a scusarsi subito con i poliziotti italiani per le immagini che aprono l'ultimo videoclip che ha pubblicato su YouTube: un'animazione che offre, soprattutto ai più giovani, una rappresentazione offensiva dei servitori dello Stato, raffigurati come maiali intenti a picchiare selvaggiamente inermi persone di colore mentre sono a terra".

Il segretario si è chiesto quale messaggio abbia voluto dare la cantante con il video, soprattutto verso la platea dei giovanissimi: "Cosa ha spinto un'artista indubbiamente capace, che ha avuto grandi momenti di gloria, ad accomunare chi rischia la vita per difendere tutti con l'inquinamento dell'aria, dei mari, del cibo o con la crudeltà con gli animali? Se la Nannini chiarisse che lei non ci vede come porci dediti alla violenza gratuita siamo sicuri che tutti i servitori dello Stato apprezzerebbero molto e, con noi, anche la stragrande maggioranza dei cittadini italiani, che hanno di noi una visione corretta e, quindi, completamente diversa".

Sulla stessa linea si è mosso anche il FSP. della Polizia di Stato. A farsi portavoce delle critiche è stato il Segretario Generale, Valter Mazzetti, che ha definito "provocazione becera e squallida" il video della canzone. Il rappresentante degli agenti ha compreso la volontà di Gianna Nannini di racchiudere in una clip le storture della società moderna, ma di lì a dipingere gli agenti come feroci picchiatori e con oscene fattezze da maiali ce ne vuole: "Riteniamo questa trovata davvero vergognosa per più motivi perché gli agenti che si accaniscono su presunte vittime inermi sono disegnati con un'uniforme che richiama con chiarezza quella della Polizia italiana, e soprattutto perché sono raffigurati con facce di maiali. Un grave oltraggio che calpesta la dignità e il sacrificio di migliaia di donne e uomini che servono lo Stato e i cittadini con onestà e con coraggio. Libertà ed estro artistico non c'entra. Questo è un messaggio sbagliato senza se e senza ma".

Mazzetti, nel chiudere l'intervento critico chiedendo le scuse da parte della Nannini, ha poi sottolineato come la stessa Giannini abbia più volte usufruito dei servizi della polizia: "Nei suoi innumerevoli concerti ha beneficiato parecchio del lavoro di quei "maiali", e riteniamo che non dovrebbe lasciarsi andare a certi scivoloni. La Nannini ritrovi lucidità e senso civico e si scusi con chi si guadagna quattro spiccioli onestamente rischiando la vita ogni giorno per la sicurezza sua e di tutti gli altri".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

tiromancino

Gio, 14/01/2021 - 16:23

L'età è una brutta bestia

ziobeppe1951

Gio, 14/01/2021 - 16:29

Oramai non è più nessuno.. deve inventarsi qualcosa per far parlare di sè...solita canzonetta sfigata che andrà di moda tra i centri asociali, black bloc e kompagni che sbagliano

Ritratto di fabcia52

fabcia52

Gio, 14/01/2021 - 16:37

Che squallore!!! cosa non si fa per 5 minuti di pubblicità in più!!!!

veromario

Gio, 14/01/2021 - 16:37

Ce poco da commentare quando cadono nel.dimenticatoio certi personaggi sono disposti a tutto pur di tornare qualche giorno in auge.

Calmapiatta

Gio, 14/01/2021 - 16:43

Gli Agenti di Polizia e, in generale, delle Forze dell'Ordine che con il loro lavoro e il loro sacrificio garantiscono alla Signora Nannini la sua libertà e che vigilano affinchè tutte le sue ricchezze (legittimamente accumulate) siano al sicuro dai male intenzionati. Esercizio di stupidità, chi più di lei, una milionaria, ha bisogno dei poliziotti?

Scirocco

Gio, 14/01/2021 - 17:08

Ad una certa età sarebbe opportuno dedicarsi al giardinaggio o alla cucina.

kayak65

Gio, 14/01/2021 - 17:11

in caso di problemi di sicurezza alla sua persona e al suo vasto patrimonio chiami i maiali ma non i poliziotti.

Capricorno29

Gio, 14/01/2021 - 17:18

I soliti artisti comunisti bocca aperta e cervello non collo,assente

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Gio, 14/01/2021 - 17:27

Deve chiedere scusa ma deve anche togliere il videoclip dal web!

sbrigati

Gio, 14/01/2021 - 17:35

Nessuna scusa! Una bella querela e richiesta milionaria per danni.

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Gio, 14/01/2021 - 17:36

Buttati a sinistra e, pure se mediocre inpeggio, avrai attenzione, successo e soldi.

Sempreverde

Gio, 14/01/2021 - 18:00

Un’atra romanza radical scic. Ma abbiamo una passione in comune e non ve la dico.

qualunquista?

Gio, 14/01/2021 - 18:37

"Cosa ha spinto un'artista indubbiamente capace ecc.ecc."? Il Segretario Chianese si interroghi su quale possa essere l'attaccamento allo Stato e ai suoi organi da parte di un'"artista" che è stata accusata di evasione fiscale per oltre 4 milioni di euro e ha patteggiato più di un anno di reclusione. Più che di attaccamento si dovrebbe parlare di attacco...

emi46

Gio, 14/01/2021 - 18:49

Ma perchè vi meravigliate? La signora e una donna di cultura nonché radical chic

Giorgio5819

Gio, 14/01/2021 - 18:54

Una comunista, non serve altra spiegazione.

hectorre

Gio, 14/01/2021 - 18:58

quando non si ha nulla di buono da dire o cantare si punta alla provocazione per uno spazio sui media....giochetto squallido che riesce sempre molto bene ai radical chic sinistrati!!....mostri di avere gli attributi, una certificazione nella quale rinuncia all’intervento delle forze dell’ordine in caso di bisogno!!!....

killkoms

Gio, 14/01/2021 - 19:03

altra radicalscik!

treumann

Gio, 14/01/2021 - 19:09

Personalmente, non mi stupisco affatto; anche lei segue l'onda del pensiero unico.

aldoroma

Gio, 14/01/2021 - 19:47

Una Lady.....