Giorgio Manetti contro Gemma Galgani: "Incoerente, non cerca l'amore"

Dalle pagine del settimanale Nuovo, Giorgio Manetti torna a criticare l'atteggiamento della sua ex, Gemma Galgani a Uomini e Donne: "Penso che ci voglia un po’ di coerenza, sia da parte di Gemma sia di altre persone che stanno lì in cerca del personaggio. La gente non è stupida"

Nonostante sia da tempo fuori da Uomini e Donne, Giorgio Manetti torna spesso a dire la sua su Gemma Galgani, e non perde mai l'occasione per fare le pulci al percorso televisivo della sua storica ex fiamma.

Ormai felicemente fidanzato con Caterina, conosciuta fuori dal programma di Maria De Filippi, Giorgio Manetti è rimasto nel cuore del pubblico per la sua travagliata storia con Gemma Galgani e viene spesso intervistato per commentare le dinamiche del Trono Over di Uomini e Donne.

Adesso, dalle pagine del settimanale Nuovo, Giorgio Manetti torna a criticare l'atteggiamento della dama torinese e di molti altri componenti del parterre del programma, impegnati - a suo dire - più alla ricerca della fama che dell'amore vero.

L'ex cavaliere fiorentino parte da una considerazione: "Io sono felice con la mia compagna, invece Gemma è ancora lì, da dieci anni, a cercare l’amore". "Ormai nessuno le crede più", sentenzia categorico. Giorgio prova poi a spiegare meglio le sue parole: "È difficile pensare che una persona che sia a Uomini e Donne da tanto tempo possa ancora dire: ‘Sto cercando l’amore’. Ma – dico io – ti conosce tutta Italia, non c’è bisogno di stare lì se cerchi davvero l’amore".

L'appunto contro Gemma, seppur in punta di fioretto, è netto: secondo Giorgio Manetti è impensabile che dopo dieci anni di permanenza in trasmissione, la Galgani possa ancora pretendere di far credere al pubblico di essere in cerca dell'amore vero. Secondo l'uomo la verità è che Gemma - come molti altri nel programma - sia solo in cerca di notorietà: "Penso che ci voglia un po’ di coerenza, sia da parte di Gemma sia di altre persone che stanno lì in cerca del personaggio".

"Se non hai le qualità è inutile stare in tv a raccontare storie varie. La gente non è stupida", aggiunge sferzante Giorgio Manetti, contestando l'atteggiamento di chi sembra più impegnato a creare siparietti televisivi che a trovare una persona con cui condividere la vita. Con queste parole l'uomo sembra anche rivendicare la sua scelta di aver lasciato la trasmissione nel momento in cui ha compreso che certe dinamiche non facevano per lui.

"Maria De Filippi mi ha concesso sempre molto spazio, ho potuto dimostrare qual è la mia vera personalità", afferma Giorgio mostrando riconoscenza verso la conduttrice. Manetti spiega poi come è nata la sua scelta di abbandonare il programma: "A un certo punto ho sentito il bisogno di dire basta, non ero più a mio agio. Non riuscivo più a esprimermi, a farmi capire, non soltanto dal pubblico in studio. Anche il pubblico a casa percepiva cose di me che non erano vere".

"Allora ho scelto di camminare per la mia strada, con le mie gambe, lontano dalle telecamere", chiosa Giorgio, mettendo in evidenza come ha preso coscienza delle sue nuove e mutate esigenze personali.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it su Facebook?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.