Spettacoli

Gf, Serena Rutelli piange per il fidanzato: "Mi manca da morire"

Lacrime d'amore per la figlia 29enne di Barbara Palombelli e Francesco Rutelli che, all'interno della Casa del "Grande Fratello", è scoppiata a piangere perché le manca tantissimo il suo fidanzato a cui è legata da più di un anno e con cui sogna di costruire una famiglia

Gf, Serena Rutelli piange per il fidanzato: "Mi manca da morire"

Seduta a pranzo con gli altri coinquilini della casa del “Grande Fratello", Serena Rutelli ieri è scoppiata in un pianto dirotto. Le manca il fidanzato e non vede l’ora di riabbracciarlo appena questa sua esperienza televisiva sarà finita. “Mi manca da morire” ha detto tra le lacrime l’estetista 29enne, lasciandosi andare a uno sfogo d’amore e nostalgia per il ragazzo con cui fa coppia fissa da un anno e un mese e con cui sogna di sposarsi.

Subito chi le era accanto in quel momento ha cercato di tirarla su, mostrandole tutta la sua solidarietà, o anche scherzando, pur di farla smettere di piangere e farle tornare il sorriso. “È normale che ti manchi!", le hanno detto tutti i ragazzi, guardandola teneramente, soprattutto Martina che le ha detto che non c’è motivo di essere così triste, ricordandole di essere molto “fortunata ad avere fuori una bella persona che ti guarda e ti vuole bene".

Erica, invece, ha deciso di puntare tutto sull’ironia pur di farla sorridere. “Oh! Non è che esci, poi torni e vai a chiedere a Gianmarco se ti pensa, perché qua non si sa mai!”, ha detto alludendo a Ivana Icardi. “Oppure potresti pensare a me, visto che qui è ben accetta la bisessualità", ha aggiunto proponendosi scherzosamente come sostituta momentanea del fidanzato di Serena.

Le sue parole hanno ravvivato il morale della figlia di Barbara Palombelli e Francesco Rutelli che è tornata a sorridere, riprendendo la normale routine all'interno della Casa.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Commenti