Grignani risponde agli insulti citando una propria canzone

Il cantante si sfoga su Facebook: "C’è chi non ha mai capito come sono io"

È stato accusato di essere salito ubriaco sul palco del concerto di Capodanno svoltosi a Bari e andato in onda in diretta tv su Canale 5. In queste ore Gianluca Grignani è stato coperto da insulti, partiti già dalla piazza della Libertà e amplificatisi sui social network.

Il cantante, invitato da Gigi D'Alessio a cantare la sua "Destinazione Paradiso", ha finalmente rotto il silenzio, anche se non ha commentato direttamente quanto successo.

Lo ha fatto con un post su Facebook in cui cita un verso di una sua canzone, "Allo stesso tempo", e che recita: "E c’è chi non ha mai capito come sono io / e chi l’ha capito troppo che ho paura anch’io / ma sai cos’è che c’è, c’è che son contento / perché mi hanno amato e odiato allo stesso tempo!". Insomma, la sua performance non è stata capita, ma - per citare un luogo comune del marketing - "bene o male, purché se ne parli".

E c'è chi non ha mai capito come sono io e chi l'ha capito troppo che ho paura anch'io ma sai cos'è che c'è, c'è che son contento perchè mi hanno amato e odiato allo stesso tempo!G.

Posted by Gianluca Grignani on Sabato 2 gennaio 2016
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

vianprimerano

Sab, 02/01/2016 - 20:34

Esistono dei dei veri uomini ed esistono delle nullita' di uomini (uomini si fa per dire) che sono solo delle deboli femminuccie, egoisti che neanche sapendo che sono li per fare un favore a un amico, non possono fare a meno di drogarsi o ubriacarsi. Spero che Dio in questo 2016 faccia piazza pulita di questi luridi ed inutili parassito. Credo che abbiate capito a quale categoria faccia pate Grignani...