Grignani trasportato in ospedale. Lo staff: "Attacchi di panico per stress"

Il cantante è stato soccorso, oggi poco prima delle 18, per intossicazione etilica vicino alla sua abitazione a San Colombano al Lambro nel Lodigiano. Ma lo staff precisa: "Attacchi di panico"

Paura per Gianluca Grignani. Il cantante è stato soccorso, oggi poco prima delle 18, per intossicazione etilica vicino alla sua abitazione a San Colombano al Lambro nel Lodigiano. I sanitari del 118 sono arrivati dopo essere stati chiamati dai familiari del musicista e lo hanno trovato in un forte stato di eccitazione. Proprio per questo è stato anche necessario l'intervento dei carabinieri che sono stati chiamati sul posto dai soccorritori. Il cantante è stato subito sottoposto a un trattamento sanitario volontario: Grignani ha accettato di farsi curare già sul posto. Dopo i primi miglioramenti è stato trasportato in ospedale.

Lo staff del cantante ha fatto però sapere all'Ansa che "Grignani è stato vittima di attacchi di panico, causati dal forte stress di questo periodo coinciso con l'uscita del nuovo disco, che sarà pubblicato domani".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

un_infiltrato

Ven, 06/05/2016 - 07:21

Ah sì ? Grignani chi, vittima di attacchi di panico, causati dal forte stress di questo periodo circonciso con l'uscita del nuovo disco? Ah sì? E chi se ne fotte?