Hackerato l'account Twitter di Jessica Alba

Preso in ostaggio per ore da un hacker, l'account Twitter dell'attrice è stato sommerso da commenti omofobi e inneggianti al nazismo

Un hacker è riuscito ad entrare nell’account Twitter di Jessica Alba monopolizzandolo per ore per divulgare slogan e commenti omofobi, razzisti e sessisti. Mentre il suo profilo sul social veniva prima hackerato e quindi riempito di contenuti inneggianti al nazismo e altri temi controversi l'attrice dormiva e non si è accorta di nulla. Tutto si sarebbe infatti svolto nelle primissime ore di domenica scorsa. Solo in tarda mattinata il suo staff si è accorto del furto d'identità ed è intervenuto per bloccare l’account e ripulirlo di tutti i commenti postati da un anonimo sulla cui identità sta ora indagando la polizia.

Prima che il team di Jessica Alba intervenisse, però, i commenti poi rimossi hanno avuto modo di circolare per ore scatenando l’indignazione dei follower che non si capacitavano di quanto twittato dalla Alba. Tra i ben 38 messaggi postati nelle prime ore di domenica uno diceva: "La Germania nazista non ha fatto nulla di male e questo Dio lo sa”. E un altro: “Ugh...di nuovo sirene di polizia in lontananza. Per quei neg*i di m***a. Quando smetteranno di commettere crimini potrò dormire un po’?”. Altri ancora erano offerte di 50mila dollari per uccidere omosessuali disabili.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.