Quando Jennifer Lopez pensò di diventare una spogliarellista

All'inizio della sua carriera, Jennifer Lopez valutò davvero la possibilità di guadagnare soldi lavorando come spogliarellista

Hustlers, quando Jennifer Lopez pensò di diventare una spogliarellista

Hustlers - Le ragazze di Wall Street è il film che va in onda questa sera alle 21.45 su Canale 5. Presentato alla festa del cinema di Roma, il film è diretto da Lorene Scafaria ed è ispirato, secondo il sito dell'Internet Movie Data Base, a un articolo uscito sul New York Magazine, incentrato sulla crisi economica del 2008.

Hustlers - Le ragazze di wall Street, la trama

Destiny (Constance Wu) è una ragazza "costretta" a lavorare come spogliarellista per sostenere l'anziana nonna malata. Il lavoro, però, non frutta quanto dovrebbe, dal momento che i proprietari dei locali per cui si esibisce chiedono percentuali talmente alte da lasciare Destiny con un pugno di mosche in mano. La sua vita, però, cambia, quando incontra Ramona (Jennifer Lopez), una bellissima veterana del mondo delle stripper e abile ballerina di pole dance. Ramona guadagna cifre che Destiny può solo sognare e ha soprattutto la capacità di esercitare il potere sugli uomini che la pagano, cosa che Destiny non è mai riuscita a fare, anzi. Ben presto Ramona decide di prendere sotto la sua ala l'ultima arrivata e, insieme all'amica Diamond (Cardi B), le insegna tutti i trucchi del mestiere per guadagnare di più e riprendere in mano la propria vita.

Quando poi, nel 2008, la crisi economica travolge gli Stati Uniti, Ramona decide di mettere su una vera e propria associazione a delinquere. Dal momento che nessuno si prende cura delle stripper, Ramona decide che saranno le stripper a prendersi cura di se stesse, in un sistema economico molto squilibrato, che danneggia i cittadini ma arricchisce le tasche degli uomini di Wall Street. E sono proprio questi ultimi i bersagli della truffa di Ramona che, ben presto, convince anche le altre a procedere. Soldi e lusso tornano a piovere nella vita delle ragazze, ma ora il prezzo è molto più alto e basta un solo errore per far crollare tutto.

Quando Jennifer Lopez pensò davvero di diventare una spogliarellista

Hustlers - Le ragazze di Wall Street è un film molto fisico, che si concentra sul corpo delle attrici in scena, proprio perché è attraverso il corpo e quello che esso rappresenta nella società odierna che le protagoniste riescono a mettere in atto la loro truffa ai danni dei ricchi signori di Wall Street. Jennifer Lopez, nell'interpretare Ramona, rappresenta il vero leader del gruppo e la sua figura è quella che emerge con più forza, ma anche con più pelle esposta. In un'intervista con lo Standard l'attrice e cantante ha infatti spiegato che girare le scene di Ramona in qualità di spogliarellista "era una cosa davvero spaventosa" perché "c'è qualcosa di liberatorio e potente, in tutto ciò, ma tu sei davvero lì fuori, esposta, fisicamente, emotivamente e psicologicamente". Ed esposta Jennifer Lopez lo è stata davvero: nell'interpretare Ramona, questa bellissima e potente donna che si prende tutto quello che vuole, Jennifer Lopez si è dovuta infilare in un micro abito per la sua entrata in scena, che doveva essere memorabile e doveva stabilire immediatamente la forza del personaggio.

Sebbene l'abito abbia avuto qualche problema durante le riprese, Jennifer Lopez ha continuato a riempire lo schermo con la sua forza e la sua fisicità, dando al personaggio di Ramona una tridimensionalità che l'ha resa umana. In un'intervista con W Magazine Jennifer Lopez ha spiegato che alla base della scelta di interpretare Ramona c'era proprio la profondità del personaggio. L'attrice ha infatti spiegato: "Mi sentivo molto nervosa nel fare questo film perché non avevo mai interpretato qualcuno così cupo e complicato. Mi piaceva che Ramona e le altre spogliarelliste venissero mostrate come eguali verso i loro clienti, i signori di Wall Street. Ramona mi ricordava quel tipo di amica che tutti abbiamo avuto, che è eccitante ma che ti può far finire nei guai. Sentirai sempre la mancanza di quell'amica una volta che è andata via, ma quando state insieme ti preoccupi all'idea di poter finire in qualche situazione folle. Così è Ramona". Nel corso della stessa intervista, poi, Jennifer Lopez ha asserito che all'inizio della sua carriera, quando non era ancora famosa e muoveva i primi passi nel mondo dello spettacolo come ballerina ha davvero pensato di tentare la carriera da spogliarellista. Nel corso dell'intervista ha detto: "C'è stato un momento nella mia vita quando le mie amiche, che erano ballerine come me, mi parlarono della possibilità di fare migliaia di dollari nei locali notturni del New Jersey. Mi dissero: 'Non c'è bisogno che ti metta in topless'. Suonava orrendamente bene quando ero al verde e mangiavo pizza tutti i giorni. Ma non l'ho mai fatto."

Commenti