Jimmy Bennett indagato per diffamazione dopo le accuse ad Asia Argento

Jimmy Bennett finisce nel registro degli indagati per diffamazione dopo le accuse di violenza sessuale nei confronti di Asia Argento

Jimmy Bennett indagato per diffamazione dopo le accuse ad Asia Argento

Nuova svolta nel caso che ha visto coinvolta Asia Argento dopo le accuse di violenza sessuale da parte di Jimmy Bennett.

L’attore californiano, che era intervenuto anche nella trasmissione di La 7, Non è l’Arena, aveva confermato ai microfoni di Massimo Giletti di essere stato violentato dall’attrice. Un’accusa pesante, arrivata dopo la denuncia di Asia Argento nei confronti di Harvey Weinstein e che le è costata l’esclusione dal cast di X Factor 12. In seguito alle dichiarazioni di Bennett, infatti, la produzione di Sky Uno ha ritenuto inopportuna la partecipazione della Argento al talent show e ha deciso di sostituirla con Lodo Guenzi dei Lo Stato Sociale scatenando non poche polemiche da parte dei fan e della diretta interessata.

A distanza di mesi dall’accaduto, però, arriva una svolta nel caso Argento-Bennett: come riporta La Repubblica, infatti, Bennett sarebbe nella lista degli indagati per diffamazione. La procura, per mano del pubblico ministero Maurizio Arcuri, avrebbe inviato negli Stati Uniti la notifica per l’elezione di domicilio al ragazzo, l'atto che comunica l'iscrizione nel registro degli indagati con richiesta di nominare un avvocato.

Commenti