Kanye West costruisce il "giardino dell'urina"

Kanye West all'opera su un progetto ambizioso nel suo ranch in Wyoming, vuole costruire un "giardino dell'urina": ecco di che cosa si tratta

Kanye West ha in mente un progetto ambizioso per la sua casa in Wyoming: costruire un “giardino dell’urina”.

Il marito di Kim Kardashian, come riporta Metro, ha in programma di ristrutturare varie parti del ranch acquistato con la moglie lo scorso autunno. Il dettaglio più interessante è l’installazione di un “giardino delle urine” all’interno della proprietà che consta di 4000 acri. La scelta, che può apparire bizzarra, è in realtà ecologica: la ristrutturazione di Kanye comprenderà sistemi di riciclaggio dei rifiuti, un orto, dei frutteti, uno stagno e una piscina biologica. E naturalmente il cosiddetto “giardino delle urine”, che potrà convertire i rifiuti umani - come feci e urine - in fertilizzante e nutrimento per piante e alberi. Non mancheranno sette sale a forma di cupola per incamerare energia e acqua in un circuito chiuso per l’auto-alimentazione del ranch.

Non si tratta quindi di un progetto nato per la noia da quarantena al fine di evitare il contagio da coronavirus: il rapper ha dei piani ben precisi ed ecosostenibili.

In passato Kanye West - che di recente è stato ri-coinvolto in una vecchia diatriba con la cantante Taylor Swift in merito al video del brano "Famous" - aveva già parlato pubblicamente dei suoi ambiziosi progetti per il ranch in Wyoming. È stato raccontato che il rapper avrebbe installato anche una tecnologia futuristica per la doccia, che avrebbe contenuto una pompa di detonazione a impulsi di idrogeno. Dovrebbe essere presente anche uno skate park, che sarà la delizia dei suoi quattro figli.

Al momento però l’intera famiglia Kardashian West è in auto-quarantena nella loro casa californiana ristrutturata dall’architetto belga Axel Vervoordt, che si è ispirato al design nordico, e contiene lunghi corridoi - in cui North, Saint, Chicago e Psalm sfrecciano con i loro mini-scooter - e dei tavolini bassi - che i quattro bimbi utilizzano come piccoli palcoscenici.

Kanye dichiarò ad Architectural Digest qualche mese fa che la visione di casa - sua e di sua moglie Kim - sia stata costruita intorno all’idea di famiglia, affinché fosse una grande sala giochi in cui i figli si potessero divertire tra ampi spazi e completa sicurezza. Metro si domanda a che cosa Kanye si sia ispirato invece per il "giardino dell’urina" nel ranch in Wyoming.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.