Kim Kardashian, la figlia North West truccata per la messa

La figlia di Kim Kardashian partecipa alla messa con un rossetto molto scuro: ecco cos'ha detto la mamma e perché è stata criticata

Kim Kardashian, la figlia North West truccata per la messa

Tante critiche sui social network per Kim Kardashian, dopo che la figlia maggiore North West è stata ritratta ieri, a messa, con un rossetto scuro sulle labbra.

Come riporta Metro, l’intera famiglia è stata impegnata con il “Sunday Service” di papà Kanye West, che ogni domenica organizza un’esibizione musical-religiosa con gospel e djset per la messa settimanale. Stavolta il look di North, 5 anni, non è passato inosservato.

Anfibi ai piedi, un vestito nero fatto di piume e un rossetto molto scuro sulle labbra, oltre che occhiali da sole, hanno completato l’outfit della bimba. La piccola è stata ripresa dalla mamma nell’atto di scatenarsi nel ballo per dei filmati poi pubblicati su Twitter.

Proprio lo scorso febbraio, Kim Kardashian ha rilasciato un’intervista in cui affermava che la figlia non era autorizzata a truccarsi, soprattutto con colori troppo scuri, perché non sarebbero appropriati. Tuttavia è un fatto che la piccola North si trucchi già da tempo, tanto che sua madre pubblica i tutorial della bambina su Instagram. Il make up che utilizza viene dai regali che la madre riceve dalle case cosmetiche in grandi quantità, e che la stessa donna dona alla figlia quando ha troppo prodotti a disposizione.

Le critiche non sono certo una novità per la star dei reality, in particolare quando si tratta del look della sua figlia maggiore. In passato, infatti, sui social sono stati lanciati strali contro Kardashian, che ha sempre permesso a North di stirarsi i capelli fin da piccolissima. La trentottenne ha spiegato che questo avviene solo un paio di volte all’anno, in occasioni speciali come il proprio compleanno.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti