L'indiscrezione choc: "Il principe Harry è rimbambito dal sesso"

Il nuovo libro di Lady Colin Campbell sul principe Harry e su Meghan Markle potrebbe innescare un nuovo scandalo a corte, soprattutto per delle presunte rivelazioni piccanti che riguarderebbero le arti amatorie della duchessa di Sussex

Meghan Markle un’ambiziosa cortigiana moderna in grado di sedurre con raffinate arti amatorie il principe Harry? Potrebbe essere la trama di una spy story completa di intrigo internazionale, invece si tratterebbe di una nuova indiscrezione sulla coppia royal più chiacchierata di quest’anno. A spifferare la presunta rivelazione in un libro è Lady Colin Campbell, una nobile socialite vicina alla famiglia reale britannica, molto ben introdotta negli ambienti aristocratici inglesi grazie al matrimonio, nel 1974, con il figlio minore del duca di Argyll, Lord Colin Ivar Campbell. Un’unione durata appena 14 mesi, ma poco importa. La Lady di origine giamaicana non è amatissima a corte. Tuttavia dal suo castello nel Sussex, appartenuto in passato a Mary Shelley, è riuscita a costruirsi una carriera da scrittrice, dando alle stampe anche diversi libri sui Windsor (uno dei quali dedicato a Lady Diana).

Il 25 giugno 2020 è stata pubblicata la versione digitale della sua nuova opera, “Harry and Meghan: The Real Story”, mentre quella cartacea uscirà alla fine di luglio. Inizialmente il libro doveva essere pubblicato il prossimo agosto, in concomitanza con l’altra scottante biografia “Finding Freedom”, ma pare che i duchi di Sussex abbiano fatto delle pressioni affinché i due volumi non finissero sul mercato contemporaneamente. La regina Elisabetta tremerebbe al solo pensiero di vedere nuovamente le vicende della sua famiglia date in pasto al pubblico. Del resto questo libro promette di rivelare le vere ragioni della Megxit, a quanto pare decisa in realtà dal principe Harry e iniziata con un presunto incidente avvenuto quattro giorni dopo il matrimonio dei Sussex. Durante il party per la festa dei 70 anni del principe Carlo Meghan avrebbe detto davanti a tutta la royal family di sentirsi "annoiata", poi avrebbe insistentemente chiesto a Harry di andare via, commentando: "Ci siamo fatti vedere, no?"

Questo è niente. Lady Colin Campbell non avrebbe usato mezze misure e, come riporta in anteprima Oggi, avrebbe fatto delle rivelazioni piccanti sull’intesa sessuale tra il principe Harry e Meghan Markle. Sembra che l’aristocratica abbia chiesto il parere di uno psicologo per comprendere e spiegare le dinamiche di coppia dei Sussex e abbia poi scritto: “Harry è succube ed è stato rimbambito dal sesso” e poi avrebbe aggiunto: “A corte lo chiamano Blow Job”. Termini poco edificanti che in inglese significano “rapporto orale”. Un dettaglio scabroso e perfino umiliante per il principe Harry, che nel libro farebbe la figura del maritino abilmente schiacciato sotto i tacchi a spillo della moglie. Anche le parole riservate nel libro a Meghan Markle sarebbero tutt’altro che complimenti. Il ritratto della duchessa sarebbe quello di una donna arrivista, attaccabrighe e addirittura sociopatica. Una specie di cortigiana che ama collezionare amanti e avrebbe delle capacità amatorie in grado di stregare qualunque uomo.

Una femme fatale contemporanea a metà tra la contessa di Castiglione e Wallis Simpson (di quest’ultima, come ricorda Antonio Caprarica nel suo libro “Intramontabile Elisabetta”, si diceva fosse una spia, una avventuriera che aveva appreso l’arte dell’amore nei bordelli di Hong Kong). Per dare sostanza alle sue teorie, Lady Colin Campbell citerebbe degli episodi che, se fossero veri, sarebbero piuttosto gravi. Secondo le indiscrezioni contenute nel libro un giorno un assistente avrebbe portato a Meghan un vestito appena stirato. La duchessa, insoddisfatta del lavoro, avrebbe scagliato in terra l’abito, gridando: “Lo voglio stirato come si deve. Subito!”

Non esattamente il comportamento migliore per risultare simpatica a corte. Ci sarebbe anche un altro aneddoto. Pare che Meghan Markle abbia lanciato una tazza di tè bollente contro un cameriere, ma non è trapelato il motivo di questo gesto indefinibile. Lady Colin Campbell racconterebbe che al domestico sarebbero stati regalati 280mila euro purché non facesse parola con nessuno dell’accaduto. Naturalmente in casi come questo il condizionale è d’obbligo. L’immagine del principe Harry e di sua moglie ne esce stravolta, dunque il dubbio è un elemento necessario. Il sito Page Six è riuscito a leggere in anteprima il libro dell’aristocratica e, forse, il trattamento peggiore sarebbe riservato al principe Harry. Lady Colin Campbell avrebbe scritto che il duca “era solo disperatamente bisognoso di incontrare qualcuno” e sarebbe “un accessorio”, un uomo “patetico”.

Intervistata proprio da Page Six, la nobildonna è consapevole del probabile scandalo causato dal suo libro. Sa che le sue parole sono pesanti come macigni e innescheranno una bomba a cui il principe Harry potrebbe decidere di rispondere in tribunale. Meghan sarebbe furiosa a causa delle indiscrezioni contenute nell’opera, ma Lady Colin Campbell non ci pensa nemmeno a tirarsi indietro e dichiara: “Conosco molte cose. I reali. I cortigiani. Sono tutti miei amici. Ho partecipato alle loro feste. Sono stata a casa loro. Per questo ho avuto cura di essere rispettosa nei loro confronti, ma Meghan ha gettato l’intera famiglia britannica sotto a un treno”.

Poi prosegue: “Questa persona non è più adatta alla vita reale di quanto lo sarebbe Angelina Jolie per la boxe” . C’è anche un altro dettaglio su cui si focalizza questa lady molto sicura di sé. Sembra che all’inizio della loro frequentazione Meghan avesse solo una vaga idea di chi fosse il principe Harry. Lady Colin Campbell ha commentato così l’aneddoto: “E questa assurdità che all’inizio non sapeva molto di Harry…voglio dire, per favore. Lo avrà pure cercato nei libri. Lo accarezza di continuo come a dirgli ‘bravo ragazzo’”.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

ROUTE66

Ven, 26/06/2020 - 10:16

SIAMO SICURI CHE SIANO LORO I RIMBAMBITI?

ROUTE66

Ven, 26/06/2020 - 10:19

SI SONO MAI GUARDATI ALLO SPECCHIO QUELLI CHE UN GIORNO SI E L"ALTRO PURE SPARGONO FANGO SU QUESTI DUE RAGAZZI. L"INVIDIA è UNA BRUTTA SERPE è