Lorella Cuccarini gela il prete sull'immigrazione: "Ci sono le regole in Italia"

Don Pietro Sigurani ritiene che in Italia non ci siano regole, un pensiero che Lorella Cuccarini disapprova

Lorella Cuccarini gela il prete sull'immigrazione: "Ci sono le regole in Italia"

Nel corso del nuovo appuntamento televisivo di Agorà su RaiTre, la showgirl Lorella Cuccarini ha rilasciato alcune dichiarazioni circa il delicato tema dell'immigrazione ed accoglienza in Italia. La bionda conduttrice ha tenuto a testimoniare che l'Italia sia un Paese accogliente, nonostante i risultati di un sondaggio indetto dalla produzione del programma dicano il contrario, o meglio che l'Italia sia un Paese tendenzialmente razzista.

Lorella Cuccarini si apre sull'mmigrazione a Agorà

La conduttrice "più amata dagli italiani" e showgirl scoperta dallo storico conduttore Pippo Baudo, Lorella Cuccarini, si è aperta a margine dei risultati di un sondaggio indetto al pubblico del programma. Nello specifico, ai microfoni di Serena Bortone, Lorella ha messo a tacere Don Pietro Sigurani, il quale sostiene che in Italia non vi siano regole da rispettare. "Ho girato per l'Italia, da Nord a Sud, ho potuto toccare con mano il pubblico, che sarà anche limitato nel mio caso al numero di persone che incontro nei teatri, e l'Italia è fatta di persone favoreli all'accoglienza- così come sostiene il Vicepremier Matteo Salvini- naturalmente nel rispetto delle regole", queste ultime sono solo alcune delle parole rilasciate da Lorella Cuccarini a margine del risultato del sondaggio sull'immigrazione, secondo cui il razzismo in Italia sarebbe in aumento per il 59% dei voti.

"Ma in Italia non ci sono regole", ha chiosato Don Pietro Sigurani, parole a cui la Cuccarini ha controbattuto, dichirando "Per fortuna, ce le abbiamo le regole".

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it su Facebook?

Commenti