"L'Oriana" stroncata dal web: "La Fallaci li avrebbe querelati"

In termini di ascolti la prima puntata della miniserie non è andata come molti si aspettavano (solo 15,93% di share) e da Twitter una pioggia "acida" di critiche si è abbattuta sulla Puccini

"L'Oriana" stroncata dal web: "La Fallaci li avrebbe querelati"

"Se vogliono fare i film su di me, che li facciano quando sarò morta", diceva. "Non affiderei mai a un’altra persona la storia della mia vita". Ed era categorica Oriana Fallaci. Una donna coraggiosa e forte ma anche dura, burbera e, soprattutto, fuori dal coro, chiusa, anzi soffocata, in una fiction. Un'impresa impossibile si chiederà qualcuno, eppure c'è chi ha avuto l'ardire di provarci. Senza ottimi risultati.
In termini di ascolti la prima puntata della miniserie "L'Oriana " interpretata da Vittoria Puccini non è andata come, forse, molti si aspettavano: è stata vista da 4.425.000 telespettatori con uno share del 15,93%. Asfaltata dall'Isola dei Famosi che porta a casa il 23,02% di share.

Ma ciò che preoccupa è sicuramente la sonora stroncatura che è arrivata dai social e dal web. "Imbarazzante"; "Oriana li avrebbe querelati"; "Non si può nemmeno provare a guardarla". Occhio e croce, la fiction non deve essere piaciuta a chi la Fallaci l'ha conosciuta attraverso i suoi libri. Certo, Twitter spesso amplifica, massacra e porta in trionfo una cosa piuttosto che un'altra. Ma, stavolta, il sentiment del web potrebbe essere sintonizzato con quello della critica. E un utente twitta rassegnato: "Nulla di nuovo sotto il sole. La Rai non è in grado di fare una buona fiction neanche con un personaggio interessante come la Fallaci".

Autore

Commenti

Caricamento...