Ludovica Valli ha infranto la legge per andare dall’estetista? Lei si difende

Ludovica Valli accusata da una dermopigmentista di essere andata dall'estetista per un microblanding infrangendo la legge, lei si difende: "Mi tatuo le sopracciglia da sola da due anni"

Ludovica Valli ha infranto la legge per andare dall’estetista? Lei si difende

Gravi accuse da parte di una dermopigmentista a Ludovica Valli, tacciata di aver infranto le norme vigenti durante l’emergenza coronavirus e di essersi recata dall’estetista per rifarsi le sopracciglia.

A puntare il dito contro la influencer è stata Ylenia Cammareri che, attraverso delle Instagram story cui ha allegato alcuni scatti e lo screenshot delle conversazioni tra lei e la Valli, ha sostenuto che quest’ultima abbia violato la legge per una seduta di microblanding. “Oggi ho scoperto questo talento, di cui vado molto fiera: lei faceva l’influencer e in una sola ora di Facetime con l’estetista ha imparato a fare il lavoro che un operatore impara a fare in dieci anni – ha ironizzato la demopigmentista - . Non so se il talento sia suo, che riuscita ad imparare così velocemente, o dell’estetista, che è stata così brava a spiegarle il tutto in così poco tempo”.

La Cammareri, dunque, ha mostrato gli scatti del prima e dopo la presunta seduta dall’estetista in cui le sopracciglia di Ludovica Valli sono evidentemente diverse. Lei, che si è giustificata con la sua “accusatrice” sostenendo di aver fatto tutto da sola con un kit che le è stato fornito dalla sua estetista, ha deciso poi di spiegare cosa accaduto attraverso il suo profilo social e mettendo a tacere qualunque accusa infondata nei suoi confronti.

Vi chiedo un paio di minuti per mettere a tacere voci che mi hanno solo fatta stare male e mettono in discussione la mia serietà come persona, personaggio, ma soprattutto come cittadino responsabile e consapevole – ha sbottato la Valli, spiegando di aver appreso dalla sua estetista come mettere in pratica la tecnica del microblanding anche da sola – [...] Dovendo fare il ritocco e non potendo uscire da casa, mi sono procurata tutto il necessario [...] in FaceTime la mia estetista mi ha guidata al meglio ma sottolineo che sono circa due anni e mezzo che mi esercito [...]”.

Dispiaciuta e rammaricata per essere stata al centro di una polemica e per essere stata accusata di essere una bugiarda, Ludovica Valli ha sottolineato come in questo periodo abbia rispettato in maniera rigorosa tutte le regole della quarantena. “Sono responsabile, ligia al dovere e rigida con me stessa nel rispetto delle regole – ha concluso lei – [...] Ci tenevo a rendere tutti consapevoli [...] soprattutto per farvi conoscere la situazione o i fatti reali di tutto”.

Commenti