Massimo Ranieri a sorpresa: "A 70 anni voglio un figlio"

Il cantante si è detto pronto a diventare padre per la seconda volta e a chi lo critica sull'età lui replica: "Sarò un papà vecchio? E chissenefrega"

Massimo Ranieri a sorpresa: "A 70 anni voglio un figlio"

Prima il festival di Sanremo, poi un figlio. Il desiderio di Massimo Ranieri è più di un sogno, è una promessa a se stesso. "Questo sogno da un po' di tempo mi è entrato dentro. Credo che potrei essere un padre ideale", ha dichiarato a sorpresa il cantante nell'ultima intervista rilasciata a Il Messaggero.

Alla soglia dei 71 anni - che compirà il prossimo 3 maggio - Massimo Ranieri è pronto a diventare padre, esperienza che non ha mai vissuto veramente. Il cantante ha un'altra figlia, Cristina Calone, nata nel 1971 da una relazione non ufficiale. Ma all'epoca Ranieri decise di non riconoscere la figlia, facendolo solo in seguito quando la ragazza aveva 24 anni. "Quando è nata non ho colto quel dono che la vita mi stava offrendo", ha dichiarato lo scorso dicembre Ranieri.

Quel dono, invece, oggi il cantautore è pronto a riceverlo e sta facendo di tutto perché quel figlio arrivi. "Quando? A breve. Non dico domani, ma è quello che voglio assolutamente fare. Ho anche il fuso orario dell’artista: non sono mattiniero, ma prima delle tre di notte non mi addormento…", ha scherzato Ranieri sui ritmi tenuti, molto simili a quelli di un neonato.

A spaventarlo non è sicuramente l'età né da un punto di vista biologico né anagrafico: "Per fortuna l'uomo anche a una certa età può procreare e io, lo dico con grande sincerità, spero tanto di riuscirci". Dopo il matrimonio con Franca Sebastiani e la relazione con Leyla Martinucci, Massimo Ranieri ha confermato di essere nuovamente impegnato in una relazione stabile, che avrebbe come obiettivo comunque proprio quello di diventare genitori.

L'età non è un problema, ha detto l'artista: "Non sono assolutamente spaventato dalla mia età. Ci sono quelli che dicono: 'Oddio, non va bene. Fai un figlio a 70 anni poi quando ne avrà 10 gli farai da nonno'. Ma che importa, rispondo, gli faccio da padre adesso, poi fra dieci anni si vedrà. Penserà di avere un papà vecchio, ma l'avrà già capito. E chissenefrega". Lui stesso, quando viveva la sua adolescenza, ha avuto un padre che - a 50 anni - lui considerava vecchio. "Oggi a 70 anni sei considerato abbastanza giovane, a 80 sei anziano, a 100 sei vecchio. È cambiato tutto", ha concluso Massimo Ranieri. Per il momento il cantautore si concentra sul festival di Sanremo, dove ritorna come concorrente a oltre vent'anni dall'ultima partecipazione.

Commenti