Morgan ci ripensa: "Sarebbe bello esibirsi con Bugo"

In un collegamento telefonico registratosi con Vieni da me, su Rai 1, Morgan ha dichiarato che vorrebbe tornare ad esibirsi con Bugo

Continua a far discutere la querelle mediatica che vede, da giorni, contrapporsi tra loro gli ormai ex concorrenti di Sanremo 2020, Morgan e Bugo. Nella penultima serata del Festival, condotto quest'anno da Amadeus, Morgan aveva intonato sul palco dei versi diversi rispetto al testo originale di Sincero, il brano ammesso alla gara dei Big di Sanremo e in duo con Bugo. I nuovi versi, scritti dall'ex leader dei Bluvertigo, si erano rivelati dei rimproveri rivolti al compagno d'avventura. In particolare, nel testo cambiato, Morgan stigmatizza "le brutte intenzioni, la maleducazione, l'arroganza e l'invidia" che Bugo avrebbe dimostrato nei suoi riguardi, durante la loro partecipazione all'evento ligure. E non solo. Perché nello stesso, palesa di non riuscire a perdonare a Bugo "la brutta figura" fatta alla serata dedicata alle cover. Nella terza serata del Festival, cioé, il duo si era esibito sulle note della cover di Canzone per te, un brano di Sergio Endrigo. Una performance che, a detta di Morgan, sarebbe andata male, proprio a causa della cattiva condotta assunta - a suo dire- da Bugo. Ma le cose, tra i due ormai ex concorrenti di Sanremo, sembrano essere cambiate in positivo.

In un intervento concesso a Vieni da me, format condotto da Caterina Balivo su Rai 1, l'ex Bluvertigo ha, infatti, lasciato intendere che vorrebbe tornare ad esibirsi con l'amico di vecchia data. Nonostante la squalifica del duo da Sanremo sia stata provocata dalle sue modifiche apportate a Sincero, per un desiderio di vendetta nutrito nei riguardi di Bugo.

Incalzato dalle domande della Balivo, nel collegamento telefonico avvenuto in trasmissione con la madre, Luciana Colnaghi, Morgan ha esordito definendosi un artista incompreso:"Io sono un uomo libero, io le regole le rispetto. E le mie regole sono poesia. Sono musica. Quello che ho fatto è per Bugo. Lui adesso è sulla bocca di tutti. L'ho fatto esistere. L'ho fatto in maniera gentile, da fratello maggiore, dicendogli che ha sbagliato a mettermi i piedi in testa, nel violentare la canzone di Sergio Endrigo". "Io volevo portare a Sanremo una rappresentazione dell'amicizia -ha, poi, proseguito, dichiarando di voler suggellare la pace con Bugo- è da un pò che lo sto cercando... ha fatto un bugo nell'acqua e adesso dobbiamo andarlo a prendere. Che bello sarebbe andare a risolvere tutti i problemi del cavolo e andare a suonare insieme la canzone...".

E ha concluso, lanciando un accorato appello all'amico: "Glielo diciamo ufficialmente adesso: Io vorrei cantare Sincero con Bugo".

Dal suo canto, in un'intervista concessa a La stampa, anche Bugo ha palesato di volere ancora bene a Morgan. Tuttavia, nel suo intervento non ha fatto mistero delle conseguenze economiche della sua squalifica da Sanremo 2020: "Adesso la mia etichetta, la Mescal, dovrà pagare delle penali e ci saranno conseguenze economiche che non so quantificare. Ma non si parla di pochi euro. È tutto talmente incredibile, che posso capire chi pensa al complotto: una bomba atomica come questa è incredibile. ”.