Cultura e Spettacoli

Morto Bruno Arena dei Fichi d’India: aveva 65 anni

Si è spento uno dei componenti de I fichi d'India: nel 2013 era stato colpito da una emorragia cerebrale

Morto Bruno Arena dei Fichi d’India: aveva 65 anni

A 65 anni è morto Bruno Arena. Nel 2013 era stato colpito da un aneurismo cerebrale mentre era impegnato nella registrazione di una puntata di Zelig, programma Mediaset del quale rappresentava uno degli artisti di punta. Da quel momento aveva ridotto drasticamente le sue apparizioni pubbliche. A dare notizia del decesso è stato per prima Paolo Belli, grande amico dell'artista. Bruno Arena era stato ricoverato per sei mesi in una clinica riabilitativa: era riuscito a fare molti progressi ma senza recuperare completamente tutte le funzioni. Non appena si è diffusa la notizia della morte, sui social è scattato il cordoglio commosso dei fan e dei tifosi dell'Inter, la grande passione calcistica dell'artista.

Poco dopo è arrivata la conferma anche da parte del figlio di Bruno Arena, che sempre tramite i social ha scritto: "Non ero pronto, ma tanto non lo sarei mai stato. Buon viaggio papà… lasci un vuoto immenso". Bruno Arena era molto amato sia dal pubblico che dai suoi colleghi per quella verve unica che ne ha caratterizzato tutta la vita, fino alla fine.

L'ultima volta che Bruno Arena è comparso in pubblico è stato circa un mese fa, quando ha trascorso una serata con Max Cavallari, suo amico da una vita e compagno sul palco di mille spettacoli. "Buonasera a tutti! Buon sabato sera! Un abbraccio fico a tutti", ha scritto Max Cavallari pubblicando la loro foto insieme. Da quel momento non ci sono più state apparizioni e messaggi social ma non c'era stata preoccupazione, perché Bruno Arena da dopo la malattia non era particolarmente attivo sui social. Anche per questo la notizia della sua scomparsa ha colto di sorpresa. Le sue reali condizioni di salute non erano note.

Commenti