Nicoletta Mantovani blocca il libro su Pavarotti

Il volume, scritto da uno dei più stretti collaboratori del tenore, racconterebbe un Pavarotti troppo intimo

Nicoletta Mantovani blocca il libro su Pavarotti

È stato bloccato con una lettera di diffida di Nicoletta Mantovani è stato bloccata l'uscita del libro Io e il maestro, dodici anni con il più grande tenore del mondo.

Autore del volume è Edwin "Tino" Tinoco, ex direttore d’albergo peruviano, che dal 1995 fino alla morte è stato uno dei più stretti collaboratori di Luciano Pavarotti. Nel libro si raccontano gli ultimi dodici anni del maestro, i suoi incontri internazionali, i suoi tour mondiali ed alcuni aneddoti che ne raccontano umanità e simpatia. Tinoco, insomma, racconta Pavarotti privato, legato ai suoi amici di sempre con i quali giocava a briscola, alla sua città che adorava e sempre impegnato per far crescere i giovani talenti.

Un'immagine giudicata troppo intima dalla vedova che che con una lettera dei suoi legali ha diffidato la casa editrice dal far uscire il libro.

Commenti