Nina Moric contro Favoloso: "Le indagini sono partite. Lui è indagato"

Nina Moric sbotta sui social e rivela lo status della sua denuncia contro Luigi Mario Favoloso, ora indagato per stalking e maltrattamenti dalla Procura di Milano

Nina Moric contro Favoloso: "Le indagini sono partite. Lui è indagato"

Il Favoloso-gate è iniziato ai primi di gennaio, quando è stata denunciata la sua scomparsa. Luigi Mario Favoloso sembrava essersi volatilizzato da Torre del Greco, la città dove era tornato per trascorrere le feste di Natale con la sua famiglia. Poco prima di capodanno, però, aveva fatto perdere le sue tracce, partendo all'improvviso e lasciando a casa telefono, portafogli e auto. Di lui non si è saputo nulla per lunghissimi giorni, finché poi il ragazzo non è ricomparso in Armenia con alcune storie su Instagram. In quell'arco di tempo si è detto tanto sul suo conto ma a parlare è stata soprattutto la sua ex Nina Moric, che contro di lui ha mosso gravissime accuse.

La modella ha raccontato, prima in tv e poi agli inquirenti, di alcuni episodi di violenza messi in atto da Luigi Mario Favoloso contro di lei ma anche contro suo figlio Carlos Maria Corona. Ne è nato un lunghissimo dibattito televisivo, che ha visto le parti scontrarsi più volte e su più fronti, con anche la partecipazione di alcuni testimoni pronti a supportare la tesi dell'uno o dell'altro. Gli episodi raccontati da Nina Moric si riferirebbero a fatti avvenuti tra il 2018 e il 2019 ma non solo, perchè circa un mese fa la modella avrebbe presentato un'altra denuncia contro il suo ex fidanzato, per porre all'attenzione degli inquirenti alcune telefonate anonime ricevute fino al 9 marzo. Nel corso delle sue apparizioni televisive, Nina Moric ha mostrato foto che dimostrerebbero le percosse da parte di Luigi Mario Favoloso che, però, di volta in volta ha ribattutto alle accuse, smentendole.

La verità è apparsa ben lontana dall'essere trovata, almeno in televisione e ora sarà compito degli inquirenti capire quanta parte ci sia di verità nei racconti di Nina Moric. Il coronavirus non ferma il lavoro delle forze dell'ordine, e solo pochi giorni fa Nina Moric è stata convocata in Questura a Milano per un lungo colloquio preliminare. Con lei, ad assisterla, l'avvocato Solange Marchignoli. La Procura di Milano ha aperto un fascicolo a carico di Luigi Mario Favolo e le accuse per l'imprenditore napoletano pare siano di maltrttamenti e stalking. Le indagino sono partite e sono coordinate dal sostituto procuratore Alessia Menegazzo. Proprio stamattina, l'ex modella ha voluto rispondere su Instagram a un utente che l'ha accusata di andare troppo in televisione per raccontare la sua vita, correndo il rischio di essere smentita. "Le indagini sono partite. Lui è indagato. A testa alta! Sempre! Ora non mi ferma più nessuno, nel nome di mio figlio", ha scritto la modella facendo ampio uso di maiuscoli e punti affermativi, per sottolineare la sua determinazione.

Autore

Commenti

Caricamento...