"Non mi rompete i c...", il fuori onda di Paolo Del Debbio

Divertente gaffe di Paolo Del Debbio che, pensando di non essere in onda, ha sbottato contro i suoi autori prima che la regia lo richiamasse all'ordine

"Non mi rompete i c...", il fuori onda di Paolo Del Debbio

Fare politica ma in modo pop, è questo l'obiettivo di Rete4, una rete che negli ultimi anni ha fatto un profondo lavoro di rinnovamento per trovare una sua linea editoriale vincente e unica. Ogni sera propone un approfondimento giornalistico, il più delle volte politico, con un registro immediato e semplice per i telespettatori, nel quale non mancano gli spunti di riflessione accurati con i protagonisti della scena. Nicola Porro, Paolo Del Debbio e Mario Giordano sono i mattatori entusiasti del racconto politico ed economico del Paese. Hanno tenuto la scena anche in piena pandemia Covid-19, sia nel momento dell'emergenza sanitaria che ora nel momento dell'emergenza economica. Proprio Paolo Del Debbio si è reso protagonista di una gaffe involontaria nel corso dell'ultima puntata di Dritto e Rovescio, il programma del giovedì sera di Rete4.

Paolo Del Debbio è un giornalista tutto d'un pezzo e la sua conduzione si caratterizza per un senso di profondo pragmatismo e concretezza, con quel pizzico di ironia e di schiettezza toscana che lo rende simpatico al pubblico a casa. Con lui l'imprevisto è dietro l'angolo e lo ha dimostrato anche ieri, strappando una risata al pubblico a casa nonostante i temi trattati fossero seri. Ale 22.40 il conduttore ha lanciato il breaking show, una pausa pubblicitaria della durata di 60 secondi tassativa all'interno di alcuni programmi. In questo brevissimo stop, Paolo Del Debbio ne ha approfittato per confrontarsi con i suoi autori sulla scaletta e sugli argomenti. Probabilmente non è stato informato del ritorno in onda, oppure era talmente preso dalla discussione da non accorgersi che i 60 secondi erano ormai finiti. "Va bene, va bene così. Va benissimo così. Non mi rompete i coglioni", si sente dire a Paolo Del Debbio al termine del break, nel mentre che il conduttore riguadagnava il centro dello studio ignaro di essere in onda.

Non è stato altro che un normalissimo scambio di battute con gli autori, come tanti ce ne sono dietro le quinte dei programmi televisivi. "Sei in onda Paolo!", ha immediatamente gridato la regia fuori campo, temendo che il conduttore potesse dire altro. Probabilmente Del Debbio non si è accorto che le sue parole sono effettivamente andate in onda, o forse, da gran comunicatore e conoscitore del mezzo televisivo e dei suoi meccanismi, ha preferito far finta di nulla e andare avanti come se nulla fosse accaduto, consapevole che i social avevano già fatto loro quel momento di leggerezza e ilarità.

NON HO CAPITO

Un post condiviso da Trash Italiano (@trash_italiano) in data:

Commenti