Olga Kurylenko positiva al coronavirus

Anche l'attrice e modella Olga Kurylenko rientra nella lista delle persone che sono risultate positive al Coronavirus

Anche Olga Kurylenko si aggiunge alla lista delle persone che sono risultate positive al test per il Coronavirus. Mentre gli Stati Uniti si accingono a seguire linee guida simili a quelle già usate dall'Italia per combattere il contagio dal nuovo COVID19, è sempre più lunga la lista di persone che hanno contratto la malattia. Il virus, infatti, continua a colpire sempre più persone, non risparmiando nemmeno le persone famose.

Dopo l'annuncio di Tom Hanks e della moglie, positivi al Coronavirus dopo un test in Australia, ora è la volta della modella ed ex bond girl Olga Kurylenko di far sapere ai suoi fan e ai suoi followers di essere risultata positiva al test. L'attrice, che passò anche alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia per la sua partecipazione al film di Terrence Malick To The Wonder, ha scelto di parlare apertamente del caso sul suo account Instagram, prima che lo facesse la stampa. Olga Kurylenko ha infatti postato una foto della finestra di casa sua, ermeticamente chiusa, a riprova della sua quarantena e del suo isolamento forzato.

L'immagine, naturalmente, è accompagnata da una didascalia in cui Olga Kurylenko ha scritto: "Chiusa in casa dopo essere risultata positiva al test per il Coronavirus. Sono malata ormai da quasi una settimana. Febbre e stanchezza sono i miei sintomi maggiori. Prendetevi cura di voi stessi e, per favore, prendete sul serio tutto questo". La didascalia viene poi riportata in ucraino, lingua madre della modella: Olga Kurylenko, infatti, è nata a Berdjans'k nel Novembre del1979, prima di essere naturalizzata cittadina francese.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.