Parietti contro Mughini: "Disonesto e maschilista". E poi esalta le sardine

La showgirl torna sul diverbio con il giornalista: "Si sente superiore agli altri". Dunque, l'endorsement al movimento di piazza

Sono ancora scintille tra Alba Parietti e Giampiero Mughini. Tra i due, infatti, la tensione rimane alta. Nei giorni scorsi, ricordiamolo, la soubrette e il giornalista sono stati protagonisti di un battibecco su Rai Uno, nello studio di Vieni da Me. Lo scrittore, ospite di Caterina Balivo, ha attaccato frontalmente la showgirl: "Non penso che Alba Parietti sia la grande pensatrice del nostro secolo, che lei pensa invece di essere. Come quando parla della Seconda Guerra Mondiale…". All'affondo, la diretta interessata ha replicato a strettissimo giro, chiamando in diretta in trasmissione per tirare le orecchie al noto tifoso juventino.

Oggi, la querelle si arricchisce di un nuovo episodio, visto che la Parietti ha commentato la vicenda ai microfoni de La Zanzara, su Radio 24. E lo ha fatto senza peli sulla lingua: "Io non sopporto proprio il fatto che una persona debba essere per forza intellettualmente disonesto e sputtanare gli altri senza motivo, cosa che fa da anni, tra l'altro senza argomenti". Quindi, l'attrice aggiunge piccata: "Mi attacca da anni senza argomentare solo sulla base di pregiudizi tra l'altro machisti, maschilisti. Sono anni che dice che io non capisco nulla, che sono una non in grado di esprimere concetti".

E non è finita qui, perché la torinese è una furia e, provocata da Giuseppe Cruciani e David Parenzo, continua a menare fendenti contro Mughini: "Lui esprime sempre una sorta di senso di superiorità, come se io non fossi in grado di parlare di queste cose. Ma i grandi intellettuali, come lui crede di essere, per esempio non li trovo mai con me in televisione a parlare di Al Bano e Romina dalla D’Urso…quindi andiamo lì a fare le soubrette tutti quanti!".

Capitolo Mughini a parte, ecco che arriva l'endorsement (e c'era da aspettarselo...) alle sardine di Mattia Santori and co, in vista della manifestazione nazionale in programma sabato 14 dicembre in Piazza San Giovanni, nella capitale: "Fossi a Roma andrei in piazza anche io con loro. Mi piace che scendano in piazza, in tutte le piazze d'Italia, civilmente e con il sorriso, per dire che c’è un’altra Italia che non vuole l’esclusione, per dire che non sono tutti contro gli immigrati, per dire che in Italia non tutti la pensano come Matteo Salvini". Ma su questo, comunque, non vi è nessuna novità: le simpatie di sinistra di Alba Parietti sono cosa nota, da anni.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

roberto.morici

Mer, 11/12/2019 - 18:24

Sardine, sardini...La sardona ci mancava.

ziobeppe1951

Mer, 11/12/2019 - 19:27

A quell’età..la sardina puzza

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 11/12/2019 - 22:19

ziaPIPPA1951: ma nemmeno su una questione "seria e impegnativa" come la diatriba fra questi due riesci a scrivere più di mezza riga? :-D P.S. ma te l'hanno ridata la patente oppure ti scarrozzano in giro ancora con l'autolettiga?