Paul Rudd protagonista della prossima serie tv Netflix

Paul Rudd è il protagonista di Living With Yourself, serie tv di Netflix che attraverso la commedia avrà risvolti esistenziali. In arrivo il prossimo ottobre

Paul Rudd protagonista della prossima serie tv Netflix

Paul Rudd è ormai un volto noto del cinema grazie alla sua partecipazione nell’universo Marvel con il ruolo di Scott Lang, cioè il supereroe Ant-Man, nei due film stand-alone a lui dedicati e in Avengers: Endgame.

Tuttavia, nella sua carriera Paul Rudd è stato anche un grande interprete del genere comico. Lo ricordiamo infatti per film quali Anchorman, 40 anni vergine e A cena con un cretino, non disdegnando altresì pellicole più impegnate come Mute di Duncan Jones o il recente The Catcher Was a Spy degli Amazon Studios.

In campo seriale lo abbiamo visto in Friends, dove ha avuto il ruolo del fidanzato di Phoebe Buffay per 18 episodi, partecipando poi, nel corso degli anni, ad altre serie tv. Ora però arriva la sua prima volta come protagonista assoluto di una serie tv, della quale è anche produttore. Si chiama Living With Yourself, disponibile su Netflix dal prossimo 18 ottobre e di cui sono state rilasciate le prime immagini ufficiali.

“Living With Yourself è una commedia esistenziale che solleva un interrogativo: vogliamo davvero essere migliori? Miles (Paul Rudd) è un uomo ferito dalla vita e dall'amore che si sottopone a una misteriosa cura per poi scoprire di essere stato sostituito da una versione migliore di se stesso. Mentre affronta le conseguenze indesiderate delle sue azioni, Miles scopre che deve combattere per sua moglie (Aisling Bea), la sua carriera e la sua stessa identità.”

La sinossi ufficiale degli otto episodi ci presenta quindi una serie tv che per certi versi ne ricorda un’altra, uscita lo scorso anno e apprezzata dal pubblico. La presenza di una “cura misteriosa” al fine di risolvere dei problemi che affliggono l’esistenza del protagonista è il tratto caratteristico anche di Maniac, altro prodotto originale di Netflix con protagonisti Emma Stone e Jonah Hill, diretti da Cary Fukunaga.

Living With Yourself è stata creata da Timothy Greenberg, già vincitore di due Emmy per The Daily Show, mentre la direzione è stata affidata a Jonathan Dayton e Valerie Faris, già registi di Little Miss Sunshine e La battaglia dei sessi.

Commenti