Penelope Cruz difende Johnny Depp contro Amber Heard

Anche Penelope Cruz ha deciso di scendere in campo per difendere l'amico Johnny Depp contro le accuse di Amber Heard

Dopo le toccanti parole condivise da Winona Ryder, stavolta è l'attrice ispanica Penelope Cruz a rilasciare una dichiarazione in difesa dell'amico e collega Johnny Depp nel caso di diffamazione contro Amber Heard. Dichiarazioni, queste, che hanno lo scopo di sottolineare la reputazione di Johnny Depp come una brava persona, in completo contrasto con il mostro descritto dalla Heard e messo in dubbio persino dall'ex assistente personale dell'attrice.

Secondo la dichiarazione di Penelope Cruz ottenuta dalla testata The Blast, infatti, l'attrice musa di Pedro Almodovar ha voluto parlare di Depp come di una persona sempre estremamente gentile e di un'anima davvero generosa. Penelope Cruz avrebbe aggiunto di conoscere Johnny Depp da moltissimi anni e che lui non ha mai dato mostra di avere un comportamento violento, né in ambito relazionale né in quello professionale. Inolter la Cruz ha sottolineato di essere sempre stata una grande fan di Depp ancora prima di incontrarlo. Ecco infatti quello che ha scritto: "Ho incontrato Johnny quando avevo 19 anni. Era a Madrid e Pedro Almodovar me lo presentò. Le uniche frasi che sapevo dire in inglese all'epoca erano 'come stai' e 'voglio lavorare con Johnny Depp'".

Poi Penelope Cruz ha continuato:"Sono passati molti anni da allora, ed io non solo ho girato tre film con lui, ma lo ritengo uno dei miei migliori amici. Sono sempre rimasta molto colpita dalla sua gentilezza, la sua mente geniale, il tuo talento e il suo senso dell'umorismo così particolare".

Johnny Depp e Penelope Cruz hanno condiviso per la prima volta il set nel film biografico Blow, per poi incontrarsi di nuovo nel quarto capitolo della saga di Pirati dei Caraibi, da cui Johnny Depp è stato licenziato a seguito dello scandalo dovuto alle dichiarazioni di Amber Heard. L'ultima collaborazione tra i due è avvenuta sotto la regia di Kenneth Branagh, in Assassinio sull'Orient Express, pellicola tratta dall'omonimo e famoso romanzo di Agatha Christie.

Un'amicizia lunga anni che ha permesso a Penelope Cruz di asserire: "Ho visto Johnny in davvero tante situazioni ed è sempre stato gentile con chiunque avesse intorno. È una delle persone più generose che conosca". A riprova di questa generosità l'attrice spagnola ha raccontato di aver potuto fare affidamento su Johnny Depp anche in alcuni dei momenti più delicati della sua vita. "Durante i primi sei mesi della mia prima gravidanza", ha raccontato Penelope Cruz, "ho passato ogni singolo giorno con lui mentre giravamo Pirati dei Caraibi. Mio marito ed io non potremo mai dimenticare la dolcezza, la protezione e la gentilezza con cui Johnny si è preso cura di me in ogni singolo passo di quel processo".

La dichirazione rilasciata dall'attrice si conclude poi con una frase piena di emozione: "Gli vogliamo davvero molto bene e mi sento fortunata ad avere qualcuno di così speciale nella mia vita".

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.