Da Pif a The Pills La Rai ci prova con la fiction «crossmediale»

Da Pif a The Pills La Rai ci prova con la fiction «crossmediale»

«Reinventare la fiction in chiave crossmediale». E se a dirlo è mamma Rai, nell'omonimo convegno agli «Screening in Venice», c'è da rimanere sorpresi. Perché la fiction del servizio pubblico non è mai sembrata molto aperta al web e ai social. Mentre ora - contrordine compagni - è tutto un fiorire di, appunto, crossmedialità. Certo, se non ci fosse stata la felice esperienza di Una mamma imperfetta di Ivan Cotroneo (tra web, tv e cinema) e Braccialetti rossi di Giacomo Campiotti, non si sarebbe aperto il vaso di Pandora delle novità tra cui spicca il nome di Pif al secolo Pierfrancesco Diliberto. L'ex Iena e autore delle pillole-anteprime del Festival di San Romolo-Sanremo trasformerà, ma speriamo non normalizzerà, la sua felice opera d'esordio cinematografica La mafia uccide solo d'estate in una vera e propria serie sulle avventure del bambino cresciuto a Palermo negli '80 con il mito, paradossale, di Andreotti. «L'idea è di raccontare la mafia attraverso la fiction perché entra nelle case della gente come un film non riesce a fare», ha detto l'attuale testimonial Telecom che dal 15 aprile tornerà su Mtv con Il testimone.
Ancora più rivoluzionario è l'arrivo del geniale collettivo romano The Pills che sul web spopola ormai da anni. Gli autori Luca Vecchi, Luigi Di Capua e Matteo Corradini, insieme ai cineasti Matteo Rovere e Sidney Sibilia (l'esordiente regista di Smetto quando voglio) realizzeranno per Rai 2, a novembre nello stesso orario di Una mamma imperfetta, le 25 puntate da 7 minuti di Zio Gianni, un 50enne disoccupato che divide la casa con tre 25enni immaturi. Un'altra webstar, Guglielmo Scilla in arte Willwoosh, sbarcherà su Rai1 con Baciato dal sole, una miniserie in 6 puntate diretta da Stefano Vicario e prodotta dalla Pepito di Saccà su un ragazzo che cerca la mamma perduta attraverso la tv. Mentre Francesca Archibugi, sempre per la rete ammiraglia ma anche con un adattamento per il web, è alle prese con Romanzo familiare sulla gravidanza al quadrato di un'adolescente che rimane incinta del suo maestro di musica ed è lei stessa figlia di una ragazza madre. Se questa non è una rivoluzione per mamma Rai...

Commenti