"La Regina è sconvolta": parte l'assalto al documentario

La regina Elisabetta, il principe Carlo e il duca di Cambridge in conflitto con la Bbc a causa di un documentario che rivelerebbe il vero rapporto di William e Harry con la stampa

"La Regina è sconvolta": parte l'assalto al documentario

È guerra tra la royal family e la Bbc. Almeno stando a quanto rivela il Mail On Sunday. L’emittente britannica, infatti, ha preparato un documentario su William e Harry, dal titolo “The Princes and The Press”, che promette scintille. In particolare verrà analizzato il rapporto dei fratelli con la stampa e la faida mediatica che li oppone da ormai quasi due anni. La regina Elisabetta, l’erede al trono e il duca di Cambridge, però, temono che il documentario possa inasprire il rapporto tra i Windsor e i Sussex. Per evitare nuovi scontri con Harry vorrebbero visionarne il contenuto, ma la Bbc avrebbe opposto un netto rifiuto.

La Regina è “sconvolta”

Il 22 novembre 2021 la Bbc manderà in onda la prima parte del documentario “The Princes and The Press” (la seconda è programmata per il prossimo dicembre). Un progetto che rischia di compromettere quel che resta del legame tra William e Harry e tra quest’ultimo e la royal family. Il documentario si propone di esplorare la complessa dinamica dei rapporti tra i figli di Lady Diana e i tabloid, dedicando ampio spazio anche alla guerra mediatica tra il duca di Cambridge e il duca di Sussex. Una lotta senza esclusione di colpi che si sarebbe giocata soprattutto tra gli entourage dei fratelli, divisi in due fazioni opposte quasi mai in pace tra loro. Addirittura il conflitto tra questi schieramenti avrebbe portato a insinuazioni pesanti su William, Harry e le loro mogli. Per esempio Kate Middleton sarebbe stata accusata di essere gelosa di Meghan Markle e del principe Harry sarebbe stato messo in dubbio l’equilibrio mentale.

Una fonte reale ha dichiarato che l’intero documentario sarebbe solo “chiacchiericcio”, ma la regina Elisabetta ne sarebbe “sconvolta”. A turbare la sovrana non sarebbe solo il programma in sé, ma anche il secco no rivolto dalla Bbc ai Windsor che chiedevano di visionare in anticipo il contenuto del documentario. Secondo il Sun Sua Maestà, Carlo e William non sarebbero rimasti a guardare e avrebbero già contattato degli avvocati per capire come muoversi in questa situazione così complicata. Forse i Windsor stanno pensando alla possibilità di bloccare la messa in onda di “The Princes and “The Press” o costringere l’emittente ad acconsentire a una specie di proiezione in anteprima. Un insider ha detto: “Niente è escluso”. Un’altra fonte, parlando della diffusione del documentario, ha aggiunto: “Le famiglie sono unite nel ritenere che non sia giusto. Nessuno a palazzo l’ha visto”.

Boicottaggio royal

A quanto pare la regina Elisabetta, il principe di Galles e il principe William sarebbero così contrariati dal rifiuto della Bbc da aver studiato un vero e proprio boicottaggio. Se l’emittente continuerà a negare la sua collaborazione, opponendosi alla possibilità che la royal family possa visionare il documentario in anticipo, tutti i membri del casato troncheranno qualunque legame con l’emittente pubblica. Non parteciperanno più alla realizzazione di interviste, video e nuovi documentari, scrivendo la parola fine su una collaborazione storica, che dura da decenni.

I Windsor ne avrebbero abbastanza di sopportare in silenzio quelle che reputano inesattezze o bugie sul loro conto. Ecco un caso eclatante in cui il celebre motto di famiglia, “never explain, never complain” viene accantonato per difendere il futuro della Corona. La conduzione del documentario è stata affidata al giornalista repubblicano Amol Rajan, ma quasi sicuramente il professionista rispetterà l’obbligo di imparzialità imposto dall’emittente.

Non dimentichiamo, poi, che il principe William si è già scagliato contro la Bbc dopo lo scandalo relativo all’intervista di Lady Diana nel 1995. Il duca ha commentato: “Provoca una tristezza indescrivibile sapere che le mancanze della Bbc contribuirono in modo significativo ad aumentare la paura, la paranoia e l’isolamento di mia madre”, aggiungendo che “i vertici della Bbc si voltarono dall’altra parte” di fronte ai primi sospetti, all’epoca dei fatti, su una possibile manipolazione ai danni della principessa del Galles. Non resta che vedere il documentario “The Princes and The Press” per capire se provocherà una nuova esplosione nella royal family.

Commenti