Regina Elisabetta, il party per il compleanno sarà virtuale

La Regina Elisabetta II ha programmato un compleanno in videoconferenza, a causa dell'epidemia di coronavirus: ecco cosa dovrebbe accadere domani

Regina Elisabetta, il party per il compleanno sarà virtuale

La Regina Elisabetta II compirà 94 anni domani. Ma il suo sarà un compleanno diverso dal solito, come sta accadendo a milioni di persone in auto-isolamento in tutto il mondo.

Come riporta il Sun, la sovrana - della quale nei giorni scorsi sono state diffuse deliziose immagini in compagnia dei suoi primi corgi e della sorella, la compianta Principessa Margaret - si trova in quarantena con il Principe Filippo di Edmburgo nel castello di Windsor. La coppia, essendo anziana, fa parte di una fascia di popolazione potenzialmente molto sensibile al coronavirus e quindi nei suoi confronti vengono intraprese particolari precauzioni.

Così, nel giorno in cui Elisabetta festeggia di solito il suo compleanno privato con i suoi cari - quello pubblico si tiene a giugno, in occasione del Trooping the Colour, anche quello cancellato per l’epidemia di coronavirus - potrà ricevere saluti e auguri solo in videoconferenza. La settimana scorsa è stato infatti organizzato tutto in modo che la Regina possa mettersi in comunicazione con parenti e amici in tutta sicurezza. Lo scorso anno, Elisabetta ha trascorso il genetliaco circondata da 16 membri della Royal Family, ma quest’anno tutto sarà molto diverso. E anche chiamate e videochiamate saranno strettamente private.

Today we are marking National Pet Month. The nation's pets have kept us company during lockdown, and have joined our daily walks! The first Royal corgis - Dookie & Jane - joined the Royal Family in 1933, when King George VI gave them to his daughters, Princess Elizabeth (now The Queen) and Princess Margaret. On her 18th birthday, Princess Elizabeth was given her very own Corgi named Susan, and has owned more than 30 corgis and dorgis since. Her Majesty’s love of horses has remained with her throughout her life. Here, she is pictured with her pony 'Peggy' at the age of six. Today, she still rides horses and takes a great interest in the horses which she breeds and owns for racing. Slide to enjoy some photos of The Queen and her much loved pets. #nationalpetmonth

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily) in data:

Nei giorni scorsi, il Principe William ha raccontato che la Royal Family ha creato su un’app un gruppo dedicato alle videochiamate tra i vari membri. Il futuro Principe di Galles ha dichiarato che ritiene questo un ottimo modo per mantenere i contatti con le persone cui si vuole bene. In questo modo, i Principini George, Charlotte e Louis possono continuare a vedere i bisnonni e anche il nonno, il Principe Carlo, che è stato contagiato dal coronavirus e che si trova ancora in quarantena nonostante sia guarito.

Lo stesso William, con la moglie Kate Middleton, sta effettuando numerose videochiamate non solo verso i parenti, ma anche per continuare a lavorare con i propri progetti benefici. E ha invitato i sudditi a chiamare e videochiamare le persone care per non cadere in depressione e mantenere alto il proprio benessere mentale.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?