Riki risponde a un professore. E il web lo accusa di omofobia

In risposta ad un giudizio critico sul suo brano sanremese, Lo sappiamo entrambi, Riki ha attaccato il professore di latino e volto tv, Davide Misiano

Riki risponde a un professore. E il web lo accusa di omofobia

Lo scorso 8 febbraio è stata trasmessa, su Rai 1, l'ultima diretta del Festival di Sanremo. E la settantesima edizione del Festival della canzone italiana, condotta da Amadeus, continua a far discutere. In particolare, a scatenare una nuova polemica è stato l'ormai ex concorrente di Sanremo 2020, Riki al secolo Riccardo Marcuzzo. Il cantautore originario di Segrate e classe 1992, nelle ultime ore, viene accusato dal web di aver rilasciato per iscritto delle parole omofobe, in risposta ad un giudizio poco gradevole ricevuto sulla sua canzone sanremese.

Il gesto tanto discusso è avvenuto in un botta e risposta avuto dal cantante con Davide Misiano, su Instagram. Il professore di latino, personaggio tv ad All together now ed opinionista del Festival per All music Italia ha giudicato molto negativamente il brano Lo sappiamo entrambi. Che l'ex allievo di Amici ha presentato sul palco del Teatro Ariston e con il quale quest'ultimo si è classificato ultimo nell'ordine d'arrivo delle canzoni ammesse alla kermesse ligure. "'Parole che inciampano/ Le sprechiamo in silenzi sfogandole addosso/ E poi sul telefono/ Trattieni i respiri e li aggiusti in un fiato/ Ti diverti e ti annoi/ Da adesso in poi non darmi mai e non darlo mai per scontato/'...Abbiamo smarrito i soggetti -ha così stroncato il brano di Marcuzzo, il noto opinionista- e abbiamo capito meno del monologo di Diletta Leotta. Quindi tracciamo tutto con penna rossa, suggerendo: trova pace, con la sintassi e con la vita".

E alla stoccata di Misiano, il cantautore dallo sguardo di ghiaccio ha risposto con un commento piccato:"Hai preso una frase meravigliosa, che se fosse stata scritta da un personaggio più brutto e quotato dalla stampa sarebbe considerato un poeta. Il soggetto c’è, la sintassi è giusta. Se c’è una cosa che conosco è la grammatica italiana". E l'intervento di Riki non è finito. Perché, poi, l'artista ha infierito sul blogger: "Sai cosa? Sono bello e intelligente. Andate in crisi voi brutti e 'intellettuali'. Tu sei pure che**a e le che**he per definizione sono frustrati. Si vede dal tuo sguardo in quella foto".

Riki divide il web

Com'era prevedibile che accadesse, gli utenti del web si stanno dividendo sul conto dell'acceso botta e risposta avvenuto su Instagram, circa il brano Lo sappiamo entrambi. A divulgare l'accaduto nel web, è stato lo stesso Misiano in un nuovo post condiviso su Twitter. E sotto il tweet in questione, non sono mancati i commenti degli utenti."Un po' anche per Riki mi dispiace -ha scritto qualcuno, in un commento-, anche se ha scritto cose disgustose...perché deve essere uscito di testa con la pressione di Sanremo... non c'è altra spiegazione, ricoveratelo".

Commenti

Grazie per il tuo commento