Riki rischia la squalifica da Sanremo 2020?

Striscia la notizia ha mostrato le Instagram story in cui Riki presenta ai fan un estratto della sua cover de L'edera di Nilla Pizzi, prevista a Sanremo 2020

Manca poco alla nuova edizione del festival di Sanremo. La rinnovata kermesse ligure si terrà al Teatro Ariston, dal 4 all'8 febbraio, e quest'anno verrà condotta da Amadeus. Intanto, peró, si sono già sollevate delle prime polemiche sull'atteso evento. Come quella che in queste ore vede coinvolto il cantante Riki. L'ex allievo della sedicesima edizione di Amici di Maria De Filippi, originario di Segrate e classe 1992, era stato di recente ammesso alla gara dei Big del settantesimo Festival della Canzone in arrivo. Ma, ora rischierebbe la squalifica da Sanremo 2020. O almeno, questo è stando a quanto è stato segnalato da Striscia la notizia.

Nella nuova puntata del tg satirico di Antonio Ricci, trasmessa il 29 gennaio, si è parlato della sua probabile estromissione dalla gara dei Big di Sanremo. Il che potrebbe essere causato da uno spoiler che, a quanto pare, Riki si è lasciato scappare sui social.

Così come riportato da Pinuccio, inviato di Striscia, sono giunte delle segnalazioni sul conto del cantante. Marcuzzo, infatti, ha lanciato su Instagram un'anticipazione proibita ai fan, concernente la sua cover prevista a Sanremo: L'edera di Nilla Pizzi. E, in collegamento da Bari, l'inviato ha chiesto alla regia di mandare in onda un filmato.

Nel video in questione, appaiono le Instagram story condivise dal pupillo della Newco Management di Francesco Facchinetti, in cui l'artista -con tanto di descrizione "Mando spoiler cover? Vado!"- rimanda ad un frammento-audio del brano che, salvo squalifica, sarà chiamato ad eseguire nella serata delle cover, a Sanremo. Inoltre, stando al contenuto delle due storie mostrate da Striscia - prima di dare ai fan il discusso spoiler - Marcuzzo aveva aperto su Instagram un sondaggio, in cui chiedeva agli utenti se volessero avere un'anticipazione della sua cover prevista al Festival.

Le segnalazioni su Riki prima di Sanremo 2020

In un confronto registratosi tra l'inviato del tg satirico di Canale 5 e il direttore di All music Italia, Massimiliano Longo, quest'ultimo ha fatto luce sulle segnalazioni giunte su Riki, circa lo "scorretto" utilizzo dei profili social del cantante, avvenuto in inottemperanza rispetto al regolamento di Sanremo.

"I nostri seguaci, tramite le nostre pagine social - ha riferito Longo a Striscia, in puntata -, ci hanno segnalato che Riki in questa sua serie di story presentava la cover che esibirà in gara, giovedì 6 febbraio".

"E, ovviamente -ha, poi, aggiunto il segnalatore-, siamo andati a verificare il tutto nel regolamento. Quest'anno, la pagina 10 del regolamento di Sanremo dispone: 'Si obbliga a non eseguire, diffondere, utilizzare e/o sfruttare le canzoni partecipanti a Sanremo 2020. In tutto o in parte. Su qualsiasi rete di comunicazione elettronica. Lo stesso vale anche per le canzoni di Sanremo interpretate nella terza serata dai 24 artisti della sezione Campioni. Anche se in versione diversa da quella interpretata o eseguita'".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

gianf54

Gio, 30/01/2020 - 16:10

Dovremo dannatamente farcene una ragione...!