Robert Pattinson dichiara: "Ho uno strano odore"

Durante un'intervista per Dior, Robert Pattinson ha spiegato alla giornalista quale sia il suo profumo naturale ed è qualcosa di molto strano

Robert Pattinson secondo un difficilissimo algoritmo scientifico è risultato l'uomo più bello al mondo. Il suo passato come Edward Cullen nella saga di Twilight gli ha portato anche la reputazione di sex symbol e il numero delle sue fan non ha mai vacillato, nemmeno quando l'attore ha abbandonato la facile strada dei teen movie per partecipare a progetti più complessi e conturbanti, come l'ultimo The Lighthouse, presentato a Cannes e che in Italia arriverà direttamente in Home Video.

Complice anche il nuovo spot Dior, in cui Robert Pattinson appare come il proverbiale uomo che non deve chiedere mai, l'attenzione è tornata a posarsi su di lui. Mentre al cinema si aspetta di vederlo indossare i panni di Batman per Matt Reeves il cui annuncio non ha convinto tutti i fan, Robert Pattinson ha risposto ad una domanda durante un'intervista riportata dalla testata Page Six.

Volto di una dei più noti brand di eau de parfum, Dior Homme appunto, di cui è testimonial dall'ormai lontano 2013, Robert Pattinson ha risposto alla domanda inerente il suo odore personale, quando gli è stato chiesto di descrivere il suo profumo naturale, quello scevro da qualsiasi fragranza artificiale. E la risposta dell'attore ha sorpreso chiunque. Ecco quello che ha detto: "Molte persone mi hanno detto che ho un odore molto particolare. Come di un pastello. Sa, i pastelli a cera. Come se fossi imbalsamato".

Non è la prima volta che Robert Pattinson rilascia alla stampa delle strane dichiarazioni che lo fanno apparire come un personaggio eccentrico. Un esempio è quando affermò di non andare mai in vacanza e di non allontanarsi mai da Los Angeles e dal suo circolo di amici artisti per paura di venir dimenticato e perdere immediatamente il suo lavoro da attore.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.