Sanremo, Emma si toglie i sassolini dalle scarpe

La salentina: "Avrei voluto cantare anch'io"

Finito il Festival di Sanremo, Emma Marrone si toglie qualche sassolino dalla scarpa. "In questa nuova veste ho imparato a conquistare un equilibrio con me stessa, per una come me una situazione come questa era difficile da gestire. Ho capito tante cose, ho lavorato molto su me stessa ed ho imparato ad essere più controllata, a non lasciarmi coinvolgere". Poi la salentina aggiunge: "Forse funziono meglio come cantante, ma sono felice perché è stata un’esperienza pazzesca, fatta di persone belle che credono in quello che fanno. Vedi tutti i tuoi colleghi cantare e lo ammetto, avrei voluto cantare anch'io, quella è la natura e non si può spegnere l'istinto, ma quello che ho voluto l'ho fatto, quello che pensavo non fosse giusto non l'ho fatto. Nessuno ci ha imposto niente, ognuna di noi ha interpretato il ruolo come meglio ha creduto, fino al pensiero finale che abbiamo scritto di nostro pugno, tutto è stato naturale e bello, grazie a tutti perché rimarremo in un pezzetto di storia di Sanremo".

Sul futuro però la cantante ha le idee chiare: tornerà subito a Mediaset e ricoprirà il ruolo di coach ad Amici, il programma di Maria De Filippi. "Tornerò ad Amici in veste di coach. Non ho voluto parlarne per rispetto alla Rai, ma dato che è molto imminente non voglio prendere in giro nessuno e preferisco dire la verità. Avevo già ricevuto una richiesta a settembre da parte di Maria De Filippi. Subito le ho risposto: "Non ti azzardare". Ma poi ho ricevuto delle simpatiche pressioni dell'altro coach, che è un artista immenso, uno dei più forti e geniali, quindi potrà imparare molto".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.