Il principe Harry vittima telefonica di una falsa Greta

Secondo alcune indiscrezioni, il Principe Harry sarebbe stato intercettato da alcuni comici russi e vittima di uno scherzo telefonico in cui si è discusso della Megxit e della politica di Donald Trump

Nel corso della giornata di oggi, mercoledì 11 marzo, le agenzie stampa hanno battuto una divertente quanto inusuale notizia che riguarda niente meno che il Principe Harry. L’ex duca di Sussex, tornato da pochi giorni a Londra per gli ultimi impegni da membro della famiglia reale, sarebbe stato vittima di uno scherzo telefono. Che sia vero oppure no, questo ancora non è dato saperlo.

Gli autori del bizzarro scherno telefonico ai danni del Principe Harry sarebbero stati due comici russi, Alexey Stolyarov e Vladimir Krasnov. Hanno sostenuto di averlo chiamato alla fine di dicembre. Si sarebbero spacciati per Greta Thunberg e suo padre e affermano di aver parlato a lungo con il nipote della regina Elisabetta II del recente "divorzio" dalla Famiglia reale. Una scelta "non facile", avrebbe commentato il duca di Sussex. Negli ultimi due giorni è tornato comunque a far parlare di sé dopo che, insieme a Meghan, ha partecipato al Commonwealth Day a Londra, uno degli ultimi impegni ufficiale come 'senior member' della Firm.

"Qualche volta la decisione giusta non è sempre quella facile. E questa decisione certamente non lo è stata ma era giusta per la nostra famiglia, per proteggere mio figlio – avrebbe rivelato il principe durante la telefonata alla falsa Greta -. E penso che ci sia un sacco di gente nel mondo che si può identificare e rispettarci per aver messo la nostra famiglia al primo posto".

Nel corso della telefonata, secondo i due comici, il duca di Sussex avrebbe anche attaccato il presidente americano Donald Trump e la sua politica ambientale, sostenendo che "solo per il fatto che spinge per l'industria del carbone, ha il sangue sulle sue mani". Ma non è finita qui. I due comici avrebbero affermato che ci sarebbe stata una seconda telefonata, avvenuta alla fine di gennaio, quando è stato annunciato l'accordo con la regina, e anche in quel caso Harry, si sarebbe mostrato molto disponibile. "Voleva parlare apertamente, sembrava volesse togliersi un peso dal petto ed eravamo le uniche persone con cui farlo", ha affermato Stolyarov, che di scherzi telefonici è un esperto. Dopo che ha ingannato personaggi come il cantante Elton John, il politico americano Bernie Sanders e l'attore Joaquin Phoenix, nella sua morsa sarebbe caduto persino un reale inglese.

Verità o bugia? Sta di fatto che le dichiarazioni di Harry sono piccate e pungenti. Chissà cosa potrebbe accadere se arrivassero all’orecchio della Regina.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.