Scontro Beyoncé- Pausini, interviene il manager della cantante italiana

Dopo la polemica nata per una frase pronunciata da Laura Pausini durante il suo concerto al Circo Massimo, il manager della cantante italiana ha spiegato cosa è successo: "Polemica inutile"

"Polemica inventata in rete con Beyoncé", il manager di Laura Pausini mette a tacere così il gossip che infiamma la rete nelle ultime ore.

Soltanto ieri, infatti, sono stati diffusi sui social alcuni video della Puasini durante il suo concerto di domenica scorsa al Circo Massimo. La cantante, durante la sua esibizione, ha fatto una battuta sulla collega Beyoncé: "Mi fa una pippa. Però lei ha il ventilatore e io no!". Immediatamente la rete si è scaldata e il manager di Laura Pausini si è sentito in dovere di intervenire.

Così, con un lungo post su Facebook, il manager ha spiegato: "A seguito delle notizie apparse in rete rispetto ad una presunta polemica con Beyoncé, il management di LP precisa che palesemente scherzando ha preso in giro se stessa, quindi il messagggio è stato completamente travisato come spesso accade in rete. Laura ha fatto un balletto dove dimostra di non essere brava a ballare come Beyoncé e ha specificato anche che era sudata durante il concerto perchè lei, a differenza della collega, non aveva il ventilatore sul palco, aneddoto ormai noto e che tutti riportano quando si parla della star americana. Il pubblico presente ha colto la natura della battuta, abituato al modo in cui Laura spesso prende in giro se stessa, e a conoscenza dell’ammirazione nei confronti di Beyoncé, con la quale peraltro ha condiviso il palcoscenico a Londra per Chime for Change".

Primo punto chiarito, quindi. Poi il manager della Pausini va oltre e spiega più precisamente cosa intendeva dire la cantante quando, punzecchiata dai giornalisti sul fatto che Beyoncé non avesse avuto accesso al Colosseo per girare un suo video, ha risposto "l’hanno già negato a Beyoncé? Meglio, prima gli italiani. Però solo nella musica, sia chiaro". "Un secondo episodio, completamente slegato dal primo riguarda invece un breve saluto che Laura ha volto portare ai media internazionali intervenuti al Circo Massimo per seguire l’anteprima Mondiale del Wold Tour - continua nel pot -. In risposta ad una domanda su prossimi sogni dopo aver gia fatto l’Olimpico e il Circo Massimo, per altro riportata da tutti con grande chiarezza, la Pausini ha confermato che 'cantare al Colosseo sarebbe davvero un sogno'. E quando le è stato fatto notare che Beyoncé lo aveva da poco chiesto per un suo video e che le era stato negato per via di un precedente impegno dell’anfiteatro flavio con il nostro Alberto Angela, ha risposto con una battuta, ridendo e chiaramente senza intenzioni di polemiche e offese 'beh prima gli italiani, solo in questo caso eh.... non è certo una battuta politica'.
La Pausini si sa, non ama le polemiche e non ha mai voluto schierarsi politicamente, inoltre è la cantante italiana che ha collaborato con più colleghe donne italiane e straniere tra le quali appunto la stessa Beyoncé. Questi episodi dimostrano ancora una volta quanto la rete travisi i fatti e alimenti polemiche senza fondamenta. Nessuna polemica ma solo molta ammirazione per Beyoncé da parte di Laura".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

rudyger

Mar, 24/07/2018 - 14:33

linguaggio da borgatara comunista !