Si riaccende la luce sui "Cartoons"

Alla grande manifestazione sull'animazione spunta "Johnny Puff"

Si riaccende la luce sui "Cartoons"

Intanto ieri notte Pescara è stata «invasa» dai dinosauri per l'attesa anteprima di Jurassic World - Il dominio, ultimo capitolo dell'iconica saga iniziata nel '93 con Jurassic Park. È l'evento che inaugura «Cartoons on the bay» che, dopo anni di pandemia, torna a essere in presenza, sul territorio, nella città abruzzese, fino a sabato. E, finalmente, in una città sul mare, come indica il titolo. Organizzata da Rai e Rai Com, è la più importante manifestazione italiana nel campo dell'animazione. Oltre al concorso diviso in varie categorie, dai prodotti per i più piccoli a quelli per gli adolescenti, con l'aggiunta di quella per giovani adulti, sono previste moltissime proiezioni per i bambini, incontri, concerti e presentazioni (che però non si possono seguire in streaming nonostante Cartoons sia da quest'anno denominato «International Festival of Animation, Transmedia and Interactive Art Forms»).

Comunque presenta 350 opere in concorso (per la Rai 7 titoli) con 44 Paesi rappresentati, tra cui anche Russia e Ucraina. «Pandemie, guerre e altri disastri ambientali - analizza il direttore artistico del festival Roberto Genovesi - hanno messo duramente alla prova la pazienza del genere umano, ma in questa parentesi terribile della storia del pianeta il cartone animato ha avuto un ruolo determinante per aiutare i più piccoli a resistere».

Tra i tanti eventi, la mostra dedicata al maestro Carlos Grangel e quella sulla serie animata evento Arcane, nata da una costola dell'universo del videogame League of Legends. Non mancheranno incontri con personaggi del mondo dell'animazione: dal fumettista Zerocalcare a Christian De Vita, regista di serie come PJ Masks - Super Pigiamini. Un'altra grande anteprima sarà il fantasy giapponese The Deer King, debutto alla regia di Masashi Ando, già direttore delle animazioni per lo Studio Ghibli.

Seppur sotto forma di cartone animato ci sarà anche Johnny Depp che ha prestato voce e sembianze fisiche a Johnny Puff, protagonista della serie animata Puffins dedicata alle tematiche ambientali.

Commenti