Sky fa guerra a Pornhub: "Ruba le scene di sesso di 'Games of Thrones'"

Sky Antlantic ha fatto causa al sito di contenuti per adulti perché ha pubblicato sul suo canale alcune scene di sesso dell'attrice Emilia Clarke

Sky fa guerra a Pornhub: "Ruba le scene di sesso di 'Games of Thrones'"

Emilia Clarke si è denudata spesso e volentieri in "Game of Thrones" tanto da spingere i produttori di Pornhub a postare sul sito tutte le scene di sesso che la riguardano.

Un normalissimo film è diventato un importante bacino di rifornimento di materiale pornografico di Pornhub. Come è possibile? Uno dei più grandi siti di contenuti per adulti ha caricato sul proprio portale scene piccanti della saga che vedevano protagonista Emilia Clarke. "Sky Atlantic", che mostra al pubblico la serie, non ci ha visto più e ha fatto causa al sito porno.

Sky ha proprio dichiarato guerra a Pornhub perché ha infranto il copyright. Infatti, quasi sei milioni di persone sono andate sul canale porno per cercare materiale associato alla serie tv. Il giorno del lancio della sesta stagione il traffico di Pornhub è aumentato del 370%.

Il nudo di Emilia non ha solo interessato il pubblico a casa, ma anche gli esperti del porno che ora devono cancellare tutto il materiale rubato. Chissà se l'attrice in futuro deciderà di darsi al porno, sicuramente il mondo a luci rosse è già interessato a lei.

Commenti